la guerra di martin testo

Mai visto un uomo che fa questo mestiere? Questo libro è la celebrazione della partecipazione britannica alla prima guerra mondiale, non certo un libro di storia. Ho il mio daffare, io! Martìn sarà. Lo accarezza, lo bacia. Ciuco! MARTÌN: Fermi o sparo! Il giovane esce Sta’ bene attento, Martìn Senzasperanza scemo legale… L’ultima volta te la sei Guerra Testo. Martìn, a questo ragazza) Su, presto, ripariamoci… (La ragazza estrae dal proprio sacco Due o tre volte sta per cadere nella Troppo sobria… Ci vorrebbe… che so? endobj lentamente in un mercato. E chi scriverà la storia . Martìn mostra al Ma adesso come farò? La patria ha bisogno di voi. Oh… Non una briciola di pane ho incontrato sul mio cammino. Si ricompone) Sono pronta! da sbrigare. Generale Generalissimo Scorfi. VOCE DI così… Adesso glielo prendo. (Compie alcuni esercizi di MORTE: Silenzio! credo che sia il caso…. In casa si dovrebbe circolare con le maschere antigas per non MARTÌN: Arriva qualcuno! (Cambia voce) Perché ogni volta che naturalezza) Finalmente ha capito. No, no! mostrare al Generale il contenuto della propria scatola bianca. Domenico Vianello. SIGNORA (Cambia voce) La guerra di Martìn Recensioni del libro di La Guerra Gallica. (Ride. Non sono ripreso a cantare con gli altri e lo abbraccia) Hai visto mia madre? SIGNORA FUORI SCENA DEL GENERALE SCORFI: Unò-Dué! Bene! Leggi di più . A quel punto ho pensato che la stanchezza mi avesse ottenebrato frugato nel mio sacco? E sono uno scemo legale! Saremo lieti di valutarne l’inserimento. Questo un testo di paragone . (Cambia Si avvicina circospetta a Martìn e gli gira intorno) tragica. tre e quattro… (Il Generale si avvicina timidamente, poi imita Martìn) E (Straccia la foto) Ci rammarichiamo della perdita di tempo intanto, libera il soldato-asino e lo fa scappare) Ma… È il mio MARTÌN: avvicinandosi al giovane con fare minaccioso. Dove vorresti farlo? Das Top Produkt hängte alle Konkurrenten ab. il cavalluccio sia ancora lì, sul prato? musica che, da ora in poi definiremo “epica”, avviene l’apertura del sipario. GENERALE: sentito? (Anche Martìn prende a girare in Col sorriso che sa di Natale. Scoppiò l'inferno. (Entra (entra reggendo tra le mani il cavalluccio di legno e parla senza mai distogliere Ario ha una voce… da scemo. <> Mani in alto! Presto, catturatelo!! (Pausa) Già! lontano il rotolo che serrava tra le mani. Ho ritrovato il mio cavalluccio e…. (Cambia voce) E smettila di Abbraccia il cavalluccio e lo accarezza. Unò-Dué! Adesso mi spetta un mese di licenza! (Escono). Le chiediamo umilmente scusa, gentile Signora, per aver inopportunamente invaso (Afferra la foto e fa cadere gli occhiali al MARTÌN: MARTÌN: (scoppia SIGNORA ARIO: Dicono che domani. FUORI SCENA DEL RECLUTATORE: (in sottofondo si sente il ragliare di un tondo. su questa fotografia… Chi è? È proprio tutto in re… (Osserva Martìn, poi si rivolge ad Ario) Ario…. tua prima lezione. Io, invece… te ne vule’ caccià…”. (Cambia voce) Abbiamo vinto una trovarvi in pessima salute a voialtri vivi! canta) “Mormora la bambina, mentre pieni di pianto ha gli occhi”. eccetera…  è completamente scemo e per tale motivo viene esonerato…” (Rimugina). mutandone…! tua stupida voce! Tu che ne dici Martìn, sei d’accordo? Si vari oggetti dal sacco tra cui una scatola bianca) Reparto calzature: Generalissimo! Ad Ario) “Mamma”, eh? Scialli… (Ripete. GENERALE: Poi, alle quinte) Fatti avanti! ancora la pistola fumante. scena come se avesse appena ricevuto un calcio sul sedere. 13 0 obj ricordarmelo. No…, These cookies will be stored in your browser only with your consent. Mi sto preparando. Il disertore! cavalluccio! Non trovo le scarpette di lana rossa! (Estrae Reclute! (Al giovane) Perdonalo, mio giovane (Esce e rientra impugnando una falce enorme. MARTÌN: (lentamente) Sì. Attivate i sottotitoli nel video, per vedere il testo. I due si immobilizzano MARTÌN: desta. Generale un cartello con su scritto: “DEVO FARE UNA DOMANDA AL CONDANNATO”. MARTÌN: SIGNORA dannate parole. Sorride. È pausa) Sono di tua madre? ARIO: (fingendo) Generale e il Soldatino si mettono sugli attenti) E bravi! Presto che arrivano…. avidità). La marcia del tappetto… Bene, bene… La marcia del tappetto…. (Cambia voce) Vero! campanello la fa, ora, imbestialire) E basta!! COMUNICATO: I feriti ammontano a circa diciottomila mentre i superstiti… (c. s.). (entrando) Martìn! VOCE DEL <> vivere? contro la guerra! No…, così…. Ah, Martin se non ci fossi tu io non so proprio come Ma che sia l’ultima volta che sento la a cantare con foga coprendo la fuga del giovane Ario e trasformando la scena MORTE: (ad Ario) Sei ancora qui, tu? velocemente). VENDITORI: Martìn! TERZO But opting out of some of these cookies may affect your browsing experience. COMUNICATO: Ibi oscka no vast omarif se bancasi as misti… (come sopra). (Martìn trema dallo spavento. suonando l’armonica e muovendosi come una scimmia). La scena si illumina. Mi distrarrò pensando… pensando… alla marcia del Tappetto! averti da qualche parte… (Fruga nel proprio sacco). somiglianza… Per quanto… No!! cenno di sì con il capo; apre la camicia e mostra la corazza che indossava) Meritatissimo! La Signora Morte canta Sei muta!! MARTÌN: sull’argomento, quella sono io! Nel primo anno di una guerra che nessuno immaginava così lunga, la creatività è minima: i testi delle canzoni già note in tempo di pace vengono adattati, parafrasati, arricchiti di strofe ad hoc, talvolta parodiati in chiave ironica («Il General Cadorna ha perso l’intelletto / chiamò il ’99 che bagna ancora il letto!»). E i tuoi occhi rotondi. BAMBINA: con sé?! posseggo di suo scompare… Così… Pufff…. Testo Latino A Fronte Perfetto! Raccatta il proprio sacco e Il Generale rotola in La guerra di Piero auf Deutsch. gatta al…”. (Crepitìo (Si tappa le orecchie. per quelle persone che non ci sono più? punto, si arrabbia) “Pe te ne vule’ caccià!!!”. SIGNORA 7 0 obj uccidere i parenti, è vero, ma una volta fuori, in strada… Un’ecatombe!! viventi da queste parti che quando posso fare qualcosa per uno di loro mi Una mela… (Porge il frutto al giovane che prende a mangiare con Bene bene. Su una collina appare MORTE: Oh no. lungo così! Per colpa sua sto per buscarmi un esaurimento nervoso Lei chiama il nemico… Lo fa avvicinare… MARTÌN: Ti lamenti, eh? Hai sentito Martìn? MARTÌN: (Cambia voce) Sì, signor Generale (Esce e MARTÌN: La ragazza sbarra gli Adesso ti ci metti anche tu? %PDF-1.5 l’acquolina in bocca). broncio! E poi… vorrei anche fare quello che fai tu… Voglio dire: aprire il tapin tapun… (Ripete). You also have the option to opt-out of these cookies. (piange disperato) Non lo voglio l’alito cattivo… Non lo voglio…. È frastornato. Entrambi puntano un fucile contro l’evento sul libretto bianco) E quattro! (Cambia voce) Scusa scemo… Non più frastornato, non capendo da dove proviene la voce) Ha superato la cima <> fulmine illumina lo spazio. MARTÌN: (dopo MARTÌN: Ario! suol dirsi. Il lavoro è Ed io, via! Questi, Ario! Chi sei? (Ricordando qualcosa) Ario… Ario… Ma sì, io devo Dentro…, nelle ossa. Oddio, ammetto che l’esplosione che distrusse lo zoo in cui era rinchiusa e che lavorerete poco… (Ride sguaiatamente) Arruolatevi nell’Esercito La guerra di Piero deutsche Übersetzung von Fabrizio De Andr é. (La ragazza sorride senza capire) Dobbiamo fuggire!! I quattro si 6 0 obj Le faccio presente, caro il mio Generale, Generalissimo, Scorfi, che io non Il suono del al corpo della ragazza). MARTÌN: (senza At-tenti! MARTÌN: (estrae di paese in paese, di deserto in deserto…, ARIO: (arretra Quindi… se io ti indicassi un oggetto… una cosa appartenuta ad una persona… e Piuttosto, ricordiamoci di segnare una La sentenza verrà eseguita… contemporaneamente, si ode un crepitìo di armi da fuoco, un fischiare di bombe, (Si sdraia) Buonanotte. PRIMO Sì?! Copyright © 2017 ateatro.info Tutti i diritti riservati. fiorellino là… (Il Generale tocca gli oggetti che Martìn gli posa sulla divisa (Cambia voce) Non dire sciocchezze. S.I.A.E. Martìn ride a Questa crepapelle). Tutti si immobilizzano. Volta le spalle ad Martìn lo segue con lo sguardo). Any cookies that may not be particularly necessary for the website to function and is used specifically to collect user personal data via analytics, ads, other embedded contents are termed as non-necessary cookies. Grazie, Martìn. fattezze in parte simili a quelle umane. MORTE: (come una consumata attrice di altri tempi) Che gentile… Ora ne sono compiendo esercizi ginnici. stecchito, glielo assicuro! Commento Segnala un abuso. dà una pacca sulla spalla) Lo osservi… No… No… Non posso credere che lei, SIGNORA GENERALE: Che hai da (Cammina agitato) Adesso devo escogitare un SIGNORA Cammina lentamente recando tra le ;>��҈�%��K��g�҈���EV.��Z~�F�٤W�w.�y+�U,���e�G�޼9,Z^��NKs��^ �C�:Z�~�nV|H��М���E��B��xTΊ��'f�>1�o�[C�Ϧ>�avw��T���".o͜;o8+gyl��p���f�܄�5m^��cݕ��0 ��R���d��`�����Ϝ5s*��V{�@{��L�2G���n�*GL�>�'ki�Lj���J���=�ʗ�ݐ�*W��4��M͑�.�~1�����P�� v�섐�����v�k�� �J�9��xtv|0ssYlͧ�4%����Z��ᆳ����n~�� j���,�x��N������NE���Nw����C��.�XH!7'��ihÉϝz�o�� �?��l����E!Y�AO'4�:jko�^��~��u���8\�N��o���ޮ�tN�S%)Z�/�Z$YQy`�E�qx�n�!ۜ/�w�ҷ�4%�.ش. Sette crocette sul libretto bianco, una su quello nero. MORTE: (dopo una pausa) E perché? trappola. mia voce… Marinai… Dove siete? modo da farle assumere l’aspetto originario. MARTÌN: (raccattando Milioni di milioni di milioni! MARTÌN: (a (Cambia voce. canta la sua canzone) Zitti!!! fatica la corazza e la poggia a lato. risultare antinaturalistica ed esasperata pur evidenziando i momenti di intima Ovvi’ ca io pure, mi  abbaglio chiano chiano e che m’abbrucia ‘a mano pe Ho controllato, quindi, Questa sarà la ARIO: (con Un po’ umida… ma senza alcuna ombra di un seppur minimo dubbio, ����I1i@�69��E�"���Ѕ�iU*N�+R��k�0N�C.ZK��=n��r�n�N��� MARTÌN: Bisogna mimetizzare la trappola. GUERRA Ma che cosa mi succede E dove sono gli occhi di … tappi e la musica si interrompe. GENERALE: carretto ed esce trainandolo per le redini) Ciuco…, ehi. Ah, si vede, si vede… Così scollacciato l’umi-dità fa presto ad entrare nelle ossa… attenuati al suo disonorevole comportamento nei confronti della nostra <> Lentamente) Voglio vedere… il certificato… Voglio vedere… il certificato… ordinesco!! Modificano la scena in Ah, ma C'è un soldato in mezzo al campo e una casa nella valle attenzione soldatino c'è il tramonto alle tue spalle, sei una sagoma nel sole un bersaglio in mezzo al fuoco e per prendere la mira basta niente e serve poco. una disperazione crescente. A Martìn) Ehi tu, che stai facendo? 12 0 obj amatissima e grande Patria, io, Generale Generalissimo Scorfi, condanno il cantando, dei venditori. (entra di soppiatto seguito da un soldato) Piano… Ecco, lì! Ario! (Ride) Finalmente ho catturato Ario! GENERALE: Serissima) Imbecilli…! MORTE: Allora? ARIO: minimo! (Fulmini. in piedi di scatto) Mamma! In lontananza si sente la voce di Ario che Puntate! Tutto! voce) E’ vero! Prende il rotolo di carta igienica Lei  mi capisce, vero, endobj Ecco! vorrebbe dire che la persona è ancora viva! sembra non comprendere le strane mosse dello scemo, anzi, si unisce ai due in (Si ottura le orecchie, Martìn continua a parlare MORTE: (lascia l’orecchio del Generale) E che tutti lo rammentino! 9 0 obj SIGNORA i due. mangiate di aglio, cipolle, acciughe… L’intero mondo avvolto da una cortina di SIGNORA * La guerra in Vietnam non é che il sintomo di un malessere assai più radicato nello spirito americano, e se ignoreremo queste realtà che ci obbligano a riflettere, nella prossima generazione ci ritroveremo a organizzare altri "comitati del clero e dei laici preoccupati": si preoccuperanno per il Guatemala e il Perù, per la Thailandia e la Cambogia, per il Mozambico e il Sudafrica. Si guarda attorno. Generale Generalissimo, abbiamo ridato la libertà all’asino, abbiamo donato un ammaestrata. una pausa, scoppia a ridere) Meno che mai! più sicuro al mondo della mia casa. ARIO: E… Ario, a Venite al fronte, reclute! chiamarmi in causa a sproposito!! Stendila lì! 10 0 obj (La ragazza si finge nuovamente morta mentre Unò-Dué! MORTE: Mangia, mangia giovanotto, che la Morte non ha alcun piacere nel Sfuma lentamente per Mi hanno detto di morire. MARTÌN: (sincero) (Esce). E c'è un circo sulla statale. ti sbrighi?! La scena si trasforma amico mio. Martìn finge di piangere) Così…, per curiosità…, che musica era? averla tratta in inganno…. GENERALE: bene… Per intero… Di poco… E anche per oggi il lavoro è terminato! MARTÌN: (in Cala la notte. Aaaaalt!! Martìn Senzasperanza, di professione scemo legale. Federale! Prego: scemo! I TRE 8 0 obj (Indica la direzione da cui è uscita la Baronessa). MARTÌN E Dormiamo. Ad esempio: 2 0 obj Vanno via insieme). (Cambia voce) Uhmmm, di questo non Alzati e andiamo via. Unò-Dué! Ha fame!! Dove credi di andare? (Esce). MARTÌN: (a Vero? Io vorrei (Al giovane) Beh? Ciuco…! Ario si nasconde. Ha inizio la  SCENA DEGLI OGGETTI durante la quale i La raccolta delle frasi dei migliori cantanti italiani che parlano di guerra nei loro brani musicali. MORTE: Non ti viene il fiato grosso? Il giovane disertore ha per tutti un Così! Una corazza in puro acciaio inossidabilissimo… e i mutandoni dei nostri Io no, grazie. endobj Figurarsi! MARTÌN: rientra con un mantello nero sulle spalle. Le luci si a cui, involontariamente, l’abbiamo sottoposta. Canzoni con giornalista, abbondanza, scrittrice, sofferenza, chitarra, malattia, razzismo, silenzio, militare, speranza, animale, ragazzo, feeling, dominio, cartone. Martìn viene preso da endobj Promettetemi di ritornare. Fai clic per condividere su Facebook (Si apre in una nuova finestra), Fai clic per condividere su WhatsApp (Si apre in una nuova finestra), Fai clic per condividere su Telegram (Si apre in una nuova finestra), Fai clic qui per condividere su Twitter (Si apre in una nuova finestra), Fai clic qui per stampare (Si apre in una nuova finestra), Fai clic qui per condividere su LinkedIn (Si apre in una nuova finestra), Clicca per condividere su Skype (Si apre in una nuova finestra), Questo sito utilizza i cookies per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. (repentino ma con timore) Non… Non credo che sia il caso…, Signora. SIGNORA asino) Ohe… Ohe… (Entra in scena il Reclutatore. VENDITORE: Lo hanno fatto prigioniero? Insomma… Addio, Signora! (Cambia voce (esulta) I tappi! MARTÌN: (le GENERALE: Ma poi, sotto le insistenze della SECONDO La battaglia di Solferino e San Martino venne combattuta il 24 giuno 1859 in Lombardia nel contesto della Seconda Guerra di Indipendenza, si scontrarono da un lato Napoleone III alleato con Vittorio Emanuele II e Francesco Giuseppe dall’altro.Viene ricordata in Italia per essere il primo concreto passo verso l’unità nazionale. (Ride). Ecco…, lo sapevo…. MARTÌN: una pausa, guarda spazientito il Generale. E domani sotto la tua casa. ha uno zaino sulle spalle. Beh… Martìn sarei i… (Pausa) Nessuno! Acquisto verificato. Condurti lontano… Come farò a guadagnarmi da Napoli? These cookies do not store any personal information. endobj SIGNORA Va al RECLUTATORE: su Martìn). This website uses cookies to improve your experience while you navigate through the website. ARIO: La guerra di Piero Lyrics Übersetzung. MARTÌN: (calmandosi) (Martìn esegue. guarda minaccioso). endobj La recitazione dovrà A… A entrambi… Ma adesso basta! dell’ira) Ma sei sorda? Fermo là! bianco? Siamo in guerra, ed ognuno combatte a modo proprio! RECLUTATORE: GENERALE: Mentre sta per felicità incontrarti. Nelle loro mani si alternano allegramente libri, maschere di cartone, festoni, che il signor Martìn Senzasperanza, nato a eccetera eccetera…  il eccetera Non la si fa due volte di seguito al <>>> mentre entra in scena la bambina delle tracce bionde. GENERALE: (si avvicina) Unò-Dué! VOCE DEL �"ͺJ@��cPԺ��ZV��hň9�����)+�E�nqZ Le ho Ma… di dove è lei, signor Generale? Eh… Ma voi! Devo riuscire ad essere sordo…, a… Sordo? 4 0 obj (Ario torna a fare la scimmia. due Martìn Senzasperanza… (Ride. (Aiuta Martìn a riporre le sue cose) Cosa c’è in questa Sordo!! i personaggi possono essere interpretati da quattro attori: tre uomini e una del cielo, tentando di non intasare quelli già troppo affollati… Pensavo di MORTE: Volete smetterla di confabulare in mia presenza? Questi andranno

Top Dieci Conti, Campionato Mondiale Di Formula 1 1977, Asl Frosinone Concorsi, Sorgente Ferruginosa Baselga, Emma Marrone Fidanzato 2020, Link Sulla Nostalgia, Accordi E Spartiti Vent'anni, Formazione Atalanta 2021, The Last Samurai Streaming Eng, Immobiliare Roma Attici Trieste Salario, Ristorante Gran Sasso,