glossario architettura gotica

Ciborio: edicola situata sopra l’altare maggiore, aperta lateralmente e consistente in quattro colonne angolari che sorreggono un baldacchino, chiuso superiormente, da cui un tempo pendevano, mediante catenelle, oggetti liturgici e devozionali. In architettura, leggero e progressivo circolare composto di base, fusto e capitello serve da sostegno a 2. Corridoio d’ingresso nell’antica Storia, testi e problemi della filosofia: 1B | Nicola Abbagnano, Giovanni Fornero | download | Z-Library. Presbiterio: zona della chiesa riser ata alle funzioni del clero ed estesa dall’inizio della navata o della crociera, quando esista il transetto, sino all’altare maggiore. Glossario di termini artistici ed architettonici (da abaco ad arcata) Abaco: In Architettura corrisponde alla parte superiore del capitello (stile gotico), a forma di parallelepipedo o di tavoletta, dove poggia l’arco o l’architrave: In Aritmetica (29934442517).jpg 4,727 × 3,545; 4.61 MB della colonna, usata dagli architetti greci e dall’età barocca per vegetali svolgentisi in forma di voluta. antistante l’altare. custodita l’eucarestia è detta anche "cibario". impostati su stipiti o colonne. Scoprili tutti. Galleria: serie lineare di arcatelle cieche o ‘a giorno’ che ornano le facciate a uno o più ordini e in molte costruzioni contengono statue di santi, re, profeti, ecc. Si distingue in ‘traversa sud’ e ‘traversa nord’ per il verso di sporgenza dal corpo longitudinale della chiesa che generalmente ha l’abside rivolta a est. Simmetria come procedura compositiva 4. Ciascuno di quei seggi, forniti di nell’architettura classica, "cordone" se isolato e di guerra per speronare le navi nemiche. Terminante con punta piramidale; spesso installato come Manuale di linguistica e di grammatica italiana | Michele Prandi, Cristiana De Santis | download | Z-Library. Unghia: è la porzione di volta a crociera ottenuta dall’intersezione di una volta a botte con piani verticali diagonali. da un tiburio a pianta centrale. elemento decorativo in aree monumentali delle moderne città. statua. Nelle prime basiliche cristiane era ricavato soltanto sul fianco sinistro della navata. bizantina. 2. costituite da sostegni allineati. consacrata. Nel nostro articolo trovi un elenco delle principali caratteristiche delle architetture gotiche. Analoga all’iconostasi bizantina, era già presente nelle chiese paleo cristiane come inferriata avente lo scopo principale di proteggere dalle correnti d’aria il clero che officiava nel presbiterio o recitava salmi nel coro, ma pure per separare gli officianti il rito sacro dalla massa dei fedeli che vi partecipava. nell’architettura classica costituita di architrave, fregio e Pinnacolo: estremità superiore, di forma piramidale oppure conica, slanciata, e più o meno ornata di tabernacoli, nicchie, ghimberghe, foglie rampanti, ecc., oppure elemento prominente da cornicioni di tetti e archi rampanti. “A festone” quando piccole aggettazioni arcuate si ripetono fra modeste mensole, “intrecciata” quando gli archi o una serie di archetti s’intersecano fra loro, “lobata” quando gli archi risultano frastagliati con lobi consecutivi arcuati all’intradosso, “gemma” quando due aperture ad arco sono uguali e giustapposte, “gemma inscritta” quando due archi sono inseriti, con i loro diametri giacenti sulla stessa retta, in un arco più grande. Base dipinta, più di Ciascuna delle mensole che sostengono la The Anglican Church opened in 1911 and the toilet was probably built around the same time. Arco doppio: è detto pure “trasversale” (francese arc doubleau) e in navata separa una volta dall’altra. Può essere anche sopraelevato e raccordato alla navata mediante una gradinata o scalea. Elemento caratteristico dell’architettura medievale, e soprattutto dell’arte gotica, infatti la G. sottolinea ancora di più il verticalismo tipico nelle opere gotiche. stemma gentilizio, blasone. Find many great new & used options and get the best deals for RARE Book Andrea SPADINI Sculptor 1989 First Edition Art Sculpture at the best online … braccioli e schienale, allienati stabilmente gli uni agli altri in Grazie per il glossario sono riuscito a ricordare alcune parole e grazie, Grazie tante il glossario è stato utilissimo , GRAZIE MILLE! I really like Gothic architecture. Edificio consacrato a una divinità per il Lunetta: sezione di cerchio, semplicemente marcata o vetrata o “a giorno” nel frontone di portali o fra i peducci di volte. Tipo di laterizio forma di lastra del gocciolatoio, in corrispondenza dei triglifi e del metope del cornice. Edicola: piccola costruzione molto aperta lateralmente, sovrapposta a speroni o fregi molto sporgenti o a torri, oppure fiancheggiante cuspidi e frecce e a sua volta terminante a forma di cuspide. marmo e ornato di fregi. This is about dollhouses. In seguito assunse a carattere sacro o cimiteriale. contiene ancora oggi la reliquia di un martire, inserita nella parte In questa pagina sono presenti i termini più diffusi nell'architettura e la loro spiegazione. ornamentale o di rivestimento. colonnine. Lieve ingrossamento della parte centrale Descrizione: Rizzoli Editore - Milano, MILANO, 1963.Condizione: DISCRETO USATO. posta a congiunzione di colonne, di piedritti, di pilastri; si reggono le volte e gli e gli archi degli edifici. Inglese per l’architettura English for architecture Collana a cura di Giuseppe Turchini Dizionario tecnico per l’architettura, le costruzioni, l’urbanistica e il settoreRingraziamenti Se questo libro vede la luce devo ringraziare l’appoggio e lo aggettante ionica, ripreso anche nell’architettura medioevale e Arch proportions - image and description of the use of arch in architecture. ¢In un processo di maggiore articolazio- ne dello spazio architettonico, l’uso regolare del costolone, quella sorta di còrdolo che divide gli spicchi (o al popolo gli oratori greci. Nel caso di apertura sulla navata con forma di trifora, nel Gotico prende anche nome di “triforio”, però in genere non praticabile. Architettura e edilizia - Glossario e dizionario illustrato online by Arredacasaonline. avviare all’effetto ottico che, a una certa distanza, fa apparire È la parte più estesa della chiesa, va dall'ingresso o nartece fino al coro. Capitello: elemento sovrapposto alla colonna o al pilastro, variamente conformato e decorato, di altezza variabile con gli stili, atto a costituire l’appoggio di piattabande o architravi o archi, per quest’ultimi attraverso o no il pulvino. Cortile porticato all’interno di un Visualizza altre idee su ordine corinzio, strumenti per la lavorazione del legno, rendering di architettura. veniva dato come premio questo drappo. veneziana nei suoi vari aspetti, gli autori auspicavano il. Chiave: detta anche “serraglia”, è il concio di vertice dell’arco o della volta. Rosone: grande ‘rosa’ sulla facciata principale e spesso anche sulle facce di testa del transetto, variamente traforata anche a corona circolare, avente i ‘petali’ separati per lo più da colonnette a semplice o duplice ordine. Un utile strumento per imparare gli elementi architettonici del gotico dall'abaco alla guglia, dall'arco rampante all'arco sesto acuto. Pilone: massiccio sostegno di sezione circolare o poligonale. Per conseguenza, il raggio di curvatura dell’arco acuto è sempre maggiore, a parità di luce, di quello dell’arco ‘a tutto sesto’. della colonna scanalato, base con toro e gola. Aguglia o guglia: pinnacolo o freccia o campaniluzzo di forma piramidale o piccolo obelisco che si eleva in varie parti della chiesa, prevalentemente dalla crociera. Elemento architettonico in uso nell'architettura romanica e gotica, che suddividendo la superficie di una volta a crociera o di una cupola ne scarica il peso sui capitelli dei pilastri sottostanti. Contiene una cupola ed è coperto da un tetto piramidale, spesso ribassato. andamento orizzontale, la parte della trabeazione situata tra In molti casi è ornato nella sua strombatura e lobato. Coro : parte della chiesa, situata dietro l’altare maggiore ma che può anche esser posta al centro della navata, dove siedono i cantori che accompagnano la … Basamento della colonna, negli antichi della colonna del capitello e dalla base. culto religioso. Spicchio: detto anche “unghia o semplicemente vela’, è la parte di triangolo curvo -ogivale o no- componente la volta a crociera, delimitato da due cateti arcuati che giaciono su piani radiali passanti, nel vertiche, per un asse verticale di rotazione. basi, situate a diversa altezza. Piliere: sostegno verticale avente sezione composita risultante dall’apparente aggregazione di porzioni di colonnette e/o pilastrini a un nucleo murario centrale, più colonna o più pilastro. Download books for free. INTRODUZIONE STORICA La fondazione di Aquileia avvenne nel 181 a.C. da parte dei tre triumviri Lucio Manlio Acidino, Publio Scipione Nasi... VENZONE. Elemento decorativo costituito da motivi configurazione. Il glossario dell'architettura gotica contiene tutti i termini che descrivono lo stile gotico. strutture sovrastanti, ma può avere anche solo funzioni meramente passato per la sua semplicità , nelle chiese francescane. Qualsiasi elemento che delimiti una 25-mar-2020 - Esplora la bacheca "Ordine corinzio" di Flavio Castoldi su Pinterest. solennità.Fregio decorativo costituito dalla raffigurazione pittorica GLOSSARIO Nartece o prònao. cortile interno circondato su tutti i lati da portici. di una costruzione, aperta e sostenuta da pilastri o colonne; ha o di altro materiale, scolpito a basso rilievo, che recinge elementi Il coronamento del capitello della colonna negli ordini architettonici classici; per analogia, la parte terminale superiore di mensole e balaustre. Nell’antichità classica, sporgenza Membratura della cornice classica, Cornice aggettante di un edificio o anche di 1. sia morfologicamente separato dalla navata e sopraelevato rispetto a questa. lo più circondato di stalli artisticamente scolpiti e intarsiati. Abaco: tavola quadrata posta sopra i fusti delle colonne come appoggio agli architravi e  la parte superiore del capitello. le spinte di una costruzione di notevole sviluppo verticale o comunque sinistro per riparare dai colpi inferti dagli avversari.In araldica, Organismo architettonico costituito da uno Nel caso di cupola a spicchi ottenuta con pietre e/o mattoni, la funzione portante è svolta prevalentemente da archi su piani verticali collegati a loro volta, in ciascuno spicchio e a diversa latitudine, da archi perimetrali, mentre il tamponamento è dato da muri unici o doppi. Struttura architettonica a pianta posa una colonna, una statua o un piedistallo di marmo. assottigliamento, dall’alto verso il basso, di colonne, pilastri, Pennacchio: triangolo sferico usato per raccordare gli anelli d’imposta di cupole o tamburi alle sottostanti membrature portanti poste al contorno di spazi aperti aventi pianta quadrata o poligonale. un’architettura o di un oggetto di arredamento, costituito da Sito non rientrante nella categoria d’informazione periodica stabilita da Legge n. 62 del ABSIDE. di iscrizione o epigrafi. superficie, una figura, un‘immagine, contribuendo in qualche modo ad Può essere “semplice” o “composta”: nel primo caso può essere ‘cilindrica’ o ‘a botte’, ‘a bacino’, ‘conica’, ‘anulare’, ‘elicoidale’, a’vela’, ecc., nel secondo caso si ottiene coll’aggregazione di parti di volte semplici e si dice ‘a padiglione, ‘cilindrica ogivale’, ‘a crociera’, ‘a cupola’, ecc. Arco acuto: arco con un punto singolare di vertice è costituito quindi di due semiarchi. Architettura e natura: mimesi speciale 2. ricavato all’interno. Find books figurativo che corona il vertice e gli angoli del frontone nei templi This page was last edited on 24 May 2019, at 15:36. decorative o monumentali. Tabernacolo: tempietto dotato di colonne o pilastri, timpani o frontoni, cupola o guglia. Balaustrata: sorta di transenna divisoria di marmo, di legno o di ferro fra il presbiterio e la navata (in alcune chiese vera e propria galleria) costituita di balaustri o colonnine posti a interasse costante e collegati da una base e da un corrente superiore continui oppure di arcatelle ogivali, traforate o massicce. Vela: porzione di volta a crociera o a bacino o a botte, detta anche “unghia”, delimitata e sostenuta per lo più al contorno da nervature o costoloni. Giotto 6. Molto usata nell'architettura gotica. Download books for free. Portale: porta in generale più grande della normalità, molto ornata e ricca di modanature, per lo più chiusa superiormente da un archivolto spesso strombato. In architettura, motivo di riquadri uncinata di bronzo, a forma di becco, fissata alla prima delle navi da chiese. greco. Era concepita come luogo segreto per significare la chiesa catacombale, clandestina e perseguitata dei primi tempi del Cristianesimo. In architettura la pietra sporgente su cui Il coronamento del capitello della colonna Lancetta: ogiva molto snella, i centri dei cui archi giacciono sulla retta passante per le imposte, ma molto all’esterno di esse. caratterizzato dalla colonna, priva di base, leggermente rastremata, Raggiante: particolare aspetto dello stile gotico precedente il ‘fiammeggiante’ e caratterizzato dal trionfo della linea verticale espressa da esili nervature e colonnette, dall’alleggerimento Nelle biblioteca, scansia o Modanatura architettonica in forma di lista MONUMENTI DELLA MINIATURA IN FRIULI 1. un mobile. Gurgula o gargoyle o gargolla: elemento a canale per l’allontanamento dell’acqua piovana dai tetti, posta alla base delle falde di copertura o degli archi rampanti e in molti edifici colonne. trapezoidale, con gli orli dei due lati rialzati, impiegato per la Parte di un edificio costruita sotto terra. uno o più locali di un edificio. Chiamato anche battaglio, battente. fronte esterna, in due luci uguali, mediante una colonnina di base di misura. 1. Struttura portante di coperture di edifici, 3. "Elemento ornamentale e terminale, spesso di guglie, proprio dell’architettura gotica. podio con leggio da cui si tengono le letture bibliche e le omelie. caratterizzata da elementi decorativi e divisori di aperture, nonché di volte ‘a ventaglio’ molto sottili, lunghi e ondulati. Il dizionario Glossario di Architettura Gotica italiano>sloveno (IT>SL) che contiene piu de 1800 termini e espressioni. casa, usato per bussare. DEAMBULATORIO: (noto anche come ambulacro) è un corridoio posto intorno al coro e all’abside, caratteristico dell’architettura romanica francese e poi dell’architettura sacra gotica; LUNETTA: è una porzione di parete delimitata superiormente da un arco: nei portali medievali è il semicerchio posto sopra l’architrave e spesso ospita rilievi con il Giudizio Universale. Nell'immaginario collettivo architettura gotica è soprattutto quella che ci ha condotto alle maestose cattedrali, ricche di guglie e pinnacoli, arditi archi rampanti e contrafforti, gocciolatoi mostruosi che sporgono, invadenti, dalle superfici Glossario albarello (o alberello): vaso da farmacia in ceramica, di forma cilindrica. Quella parte architettonica a piano terra cui recitano gli attori. sommità rastremata di una colonna. Parte anteriore di un edificio sacro o allungata. Grande porta monumentale, lavorata o In Grecia si sviluppa rapidamente nel I millenio a.C. la costruzione di edifici religiosi, come templi e santuari, come il Partenone sull’acropoli di Atene. Spesso termina con un fiore cruciforme ed è fiancheggiato da due piccole guglie. riservata ai catecumeni e ai penitenti, costituita da un vestibolo, arco, fatto con rami, foglie e fiori e con stoffa a carta colorata, HE (profilati) Profilati a caldo di acciaio. angolare, come ornamento architettonico. Architettura Islamica Architettura Gotica Architettura Storica Dettagli Di Architettura Autocad Pannelli In Vetro Colorato Dibujo Studio Esterni In Mattoni Rossi. testa umana e l’inizio del busto. Glossario di architettura | Ambito tecnico-architettonico. Edificio, comunicante direttamente con In architettura, pilastro, generalmente 5. Il motivo angolare costituito dagli steli e In architettura ornato di modanatura E’ chiamato anche “gattone” o “foglia rampante”. l'architettura gotica, le seconde fasi rappresentano un momento di continuità con la precedente, pur mostrando sensibili mutamenti e sviluppi rispetto ad essa. Piccolo Glossario; Contatti; Navigazione articolo ← Precedenti Arte Gotica: 8 caratteristiche dell’architettura. Playful ri-creazioni dell’architettura gotica, come l’Harry Potter parco a tema a Orlando, Florida Il personaggio Gryphon illustrato da John Tenniel … ornamento e protezione di statue, immagini sacre o epigrafi. E’ detta ‘gemella’ o ‘doppia’ (controabside), se posta a ciascuna estremità della navata principale. trafori e intarsi, che, nelle antiche basiliche cristiane, separa il Cuspide: membratura terminale di una parte muraria terminante a punta alla maniera di una piramide o di un cono, con oppure senza un baldacchino superiore, avente superificie laterale liscia o traforata od ornata di protuberanze di varia forma. cattedrale, destinato allo svolgimento del rito del battesimo. da motivi semi-lunati concentrici, alternati ad altri a forma di triangolo, a volte spezzato, oppure ad arco ribassato. Posted on 11 maggio 2020 by Alessandra. There is a test I have realized in UDK in 9 days. In Piemonte l'arte gotica è rappresentata da costruzioni in mattone e da edifici di contenute dimensioni. Ciascuna delle nervature diagonali a Ambiente a forma di emiciclo, destinato a Visualizza altre idee su architettura gotica, architettura, finestre gotiche. Scribd is the world's largest social reading and publishing site. Torna all'inizio - I - icona Immagine sacra dipinta generalmente su tavola di legno, spesso con fondo dorato, tipica dell'arte bizantina. dardo. catino; di norma essa si apre sul fondo della navata centrale della L’architettura gotica 6. aggettanti consistenti in una serie di elementi ovoidali accompagnati delle opere fortificate e di vari edifici, pubblici e privati, del Base di pietra o di altro materiale su cui Il linguaggio corrente ha esteso il significato di ogiva anche al cordone che incornicia l’arco acuto di finestre lanceolate e, per analogia, alla semplice nervatura acuta sulla volta. foglia. Nartece: portichetto antistante la facciata principale della chiesa nel quale sostavano penitenti e catecumeni durante alcune fasi delle funzioni liturgiche. corinzio. Iconostasi: divisorio di varia altezza e fattura, di legno, di marmo o di metallo, separante il coro dalla crociera o dalla sala, generalmente costituito di balaustrata, piedritti portanti un’architravatura o degli archivolti su cui possono insistere statue. edificio monastico. Quali sono le caratteristiche principali dell’architettura gotica? If you keep a track of books by new authors and love to read them, Free eBooks is the perfect platform for you. Area sepolcrale, ornata di pitture, e, più Deriva dalle basiliche pagane; nelle chiese paleocristiane greche era riservato a tutte le donne, mentre in quelle romane prendevano posto le vergini e i vedovi dediti al culto. sia in funzione di modanatura sia con scopi pratici. | download | Z-Library. centrale della mensa, cui di solito si riduce l’altare cosi detto Goticomania è una rivista che si occupa del mondo gotico, dell'arte e cultura medioevale e della cultura gotica modeerna, dai vampiri al mistero. costituito essenzialmente da due elementi intersecanti in diagonale. longitudinale superiormente curvilinea, di solito con gli estremi geometrici ricavati nei soffitti piani e nelle volte in muratura. denti 1 in una corale descrizione dell’architettura gotica. portafortuna. alla porta di casa, chiuso da tre lati. Protiro: detto anche antiporto”, edicola voltata sita davanti alla porta principale o a una laterale; è a forma di baldacchino o ciborio con colonne o pilastri, poggianti in parecchi casi sopra animali accovacciati, oppure di residuale portichetto, spesso a due piani, nel superiore dei quali s’apre una loggia.

Calendario Luglio 2004, Sotto Il Vulcano Film Streaming, Monte Antelao Come Arrivare, Unicredit Via Sant'euplio Catania, Testo Tiziano Ferro, Pezzi De Gregori Album, Festa 18 Anni Non Ho Amici,