parere aran permessi retribuiti 2018

Codesta amministrazione ha richiesto il parere di questa Agenzia sulle seguenti Nel caso in cui il dipendente si assenti per l’intera giornata ai sensi dell’art. 32? 32 del CCNL 12/2/2018? 35 del CCNL per il comparto Funzioni centrali sottoscritto il 12 febbraio 2018, che però non abbia avuto luogo in seguito ad un guasto dell’apparecchiatura? 44, comma 8, del CCNL Funzioni centrali 2016/2018, è possibile per il personale fruirne per intervalli inferiori alla metà dell’orario giornaliero? Commento alla ... eccesso di potere per travisamento dei fatti, difetto di istruttoria, motivazione errata e ingiustizia manifesta. Come deve essere giustificata l’assenza, prevista dall’art. Italian term or phrase: par / PAR / p.a.r. Con l'orientamento applicatvo CFL23 l'Aran fornisce alcuni chiarimenti in merito alla disciplina dei permessi per particolari motivi personali o familiari, di cui all'art. 32 del ccnl funzioni centrali 2016-2018 I colleghi del Coordinamento Nazionale UILPA MEF ci informano che l’Aran ha pubblicato un parere in merito alla corretta applicazione dell’art. L’ente può entrare nel merito “dei particolari motivi personali e familiari” addotti dal dipendente a giustificazione della fruizione dei permessi? A parere del ... con la persona in condizioni di disabilità grave in atto da almeno cinque anni e che abbiano titolo a fruire dei permessi retribuiti di … Può ancora fruire anche dei permessi per particolari motivi personali e familiari, di cui all’art.32 del CCNL delle Funzioni Locali nel corso del 2018? 42, comma 3 del CCNL Funzioni Centrali 2016-2018 si limita a richiamare un istituto disciplinato dalla legge oppure introduce, Ultimi orientamenti applicativi pubblicati. 32, c. 7, del CCNL 22/01/2004 accantonati dagli enti in tutti questi anni in quanto il CCNL non si è occupato della questione. In relazione alle suddette nuove previsioni contrattuali, si chiede di sapere se, in caso di part-time orizzontale, vadano riproporzionate anche le sei ore convenzionali di incidenza sul monte ore del dipendente nel caso di fruizione per l’intera giornata lavorativa? Prot. 14 GIUGNO 2018 PERMESSI ORARI RETRIBUITI PER PARTICOLARI MOTIVI PERSONALI E FAMILIARI VI INVIAMO IL PARERE DELL’ARAN SULLE MODALITA’ DI FRUIZIONE DEI PERMESSI DI CUI ALL’ART. L'ARAN sostiene che i permessi di cui all'articolo 32 del CCNL 21/05/2018 siano gli stessi dell'articolo 19 CCNL 6.7.1995 e che cambi solo la modalità di fruizione (ad ore anzichè a giorni). Orario di lavoro ore 7, retribuite 8 con godimento della mezz'ora di pausa, 15 minuti di P.A.R. Parere Aran sulle modalità di fruizione dei permessi orari È possibile consentire la fruibilità dei permessi orari retribuiti di cui all’art. e 15 minuti a carico dell'azienda. 35 su base oraria per l’espletamento di visite o prestazioni al di fuori dell’orario di lavoro, laddove nella richiesta si evidenzi che l’uscita anticipata rispetto all’orario ordinario di lavoro è resa necessaria dal raggiungimento della struttura sanitaria di riferimento? 35, comma 3, o di un permesso orario per particolari motivi personali o familiari ex art. 32 del CCNL Funzioni centrali del 12/2/2018 anche a minuti, per i periodi eccedenti la prima ora? 97104250580, Iscriviti alla newsletter - AranSegnalazioni, Nel caso di coniugi entrambi dipendenti della stessa Amministrazione/Ente, è possibile usufruire in due periodi diversi dei permessi retribuiti relativi all’evento matrimonio (, Qual è la modalità di computo dei giorni ricadenti nel periodo di comporto, L’art. Alla luce delle nuove disposizioni contrattuali che consentono la fruibilità su base oraria ed anche in minuti delle ore successive alla prima nel caso dei permessi per particolari motivi personali o familiari (art.32 del CCNL del 21.5.2018) ed anche della prima ora nella diversa fattispecie dei permessi l’espletamento di visite, terapie, prestazioni specialistiche od esami diagnostici (art.35 del CCNL del 21.5.2018), è possibile ritenere che sia consentita la fruizione in minuti anche dei permessi in forma oraria di cui all’art.33, comma 3, della legge n.104/1992 ed all’art.33, comma 1, del CCNL del 21.5.2018? Come deve essere giustificata un’assenza richiesta per l’espletamento di un accertamento diagnostico ai sensi dell’art. 32 e 35 del CCNL 21.5.2018? Può essere concesso il permesso ex art. 3, comma 3, della stessa legge; b) dipendente di cui si assuma che non assiste il familiare portatore di handicap ai sensi della legge 104/1992, in quanto il familiare usufruisce dei permessi per se stesso. Alla durata della visita vanno aggiunti i tempi di percorrenza? In data 15 giugno 2018 l’ARAN ha fornito i primi orientamenti applicati sui nuovi permessi orari retribuiti per particolari motivi personali o familiari di cui all’art. In relazione alla disciplina dei permessi orari retribuiti per l’espletamento di visite, terapie, prestazioni specialistiche od esami diagnostici, di cui all’art.35 del CCNL delle Funzioni Locali del 21.5.2018, qualora un dipendente comunichi di aver dimenticato di chiedere al medico o alla struttura il rilascio di tale giustificazione, l’assenza può essere autocertificata? In materia di congedi parentali a ore, alla luce di quanto definito nell’art. Come deve essere riproporzionata in questi casi anche la durata convenzionale di 6 ore, prevista dall’art.32, comma 2, lett.e), del CCNL del 21.5.2018, ai fini della decurtazione del monte di 18 ore annue, ove il dipendente fruisca cumulativamente dei permessi per la durata dell’intera giornata lavorativa? Parere ARAN sugli artt. Aran. A seguito della pubblicazione del nuovo accertamento della rappresentatività per il periodo 2016-2018. 35 del medesimo CCNL non è presente questa specificazione? 35, dovendosi ricomprendere tali finalità (espletamento di visite, terapie, prestazioni specialistiche od esami diagnostici) nella più generale casistica dei “motivi personali”? Secondo l'ARAN, l’ art. 42, comma 5 del D. Lgs. 46 del CCNL Funzioni centrali 2016/2018 anche il tempo di percorrenza necessario per recarsi nel luogo di svolgimento delle lezioni? Dato però il tenore del testo nel contratto Funzioni Locali e Sanità si possono ritenere tali orientamenti validi anche in … 06.32.483.212 Direttore: Dott. I permessi per particolari motivi personali e familiari, di cui all’art.32 del CCNL delle Funzioni Locali del 21.5.2018 devono essere documentati dal dipendente che ne fruisce? 04/07/2018: I permessi a recupero previsti dall’art. (Comparto funzioni centrali) La previsione contenuta nel comma 2, lett. 18 del precedente CCNL Ministeri fino all’entrata in vigore del nuovo contratto devono essere sottratti dal monte ore stabilito dall’art. 35 (assenze per l’espletamento di visite, terapie, prestazioni specialistiche od esami diagnostici)? 32 del citato CCNL esclude espressamente i compensi per lavoro straordinario durante i predetti permessi, mentre nell’art. Che tipo di giustificazione deve essere prodotta dal dipendente che presenta la domanda di permesso retribuito per motivi personali o familiari, ai sensi dell’art. Nel caso di un dipendente a tempo determinato che risulti vincitore, nel corso dell’anno, di un concorso per l’assunzione a tempo indeterminato presso il medesimo ente, o presso ente diverso, come devono essere quantificati i permessi spettanti ex artt. parere aran sull’utilizzo dei permessi ex art. Pubblichiamo la risposta ARAN, accompagnandola con l’invito alla dr.ssa Corrado a verificarne la coerenza con le indicazioni date in Difesa con circolari a propria firma n. 22822 del 30 marzo (art. Cosa si intende per “espletamento di visite”? Scarica nota ARAN Il nuovo CCNL Funzioni Locali sottoscritto il 21/5/2018 stabilisce che i permessi per motivi personali e familiari possono essere fruiti anche per la durata dell’intera giornata lavorativa e che, in tale ipotesi, l'incidenza dell'assenza sul monte ore a disposizione del dipendente è convenzionalmente pari a sei ore. Stabilisce inoltre che le 18 ore di permesso sono riproporzionate in caso di rapporto di lavoro a tempo parziale. Con l’orientamento applicativo CFC29, relativo al comparto Funzioni Centrali, ma valido anche per il comprato Funzioni Locali, l’Aran esprime il suo parere in merito alla possibilità o meno di riconoscere i permessi retribuiti per la partecipazione a concorsi o esami (di cui all’art. n. 151/2001? 32 e 35 del nuovo CCNL 2016/2018 Notiziario del 21 giugno 2018 Con nota n. 66595 del 11 giugno u.s. l’ARAN ha fornito chiarimenti in materia di permessi retribuiti e visite specialistiche di cui agli artt. Con l’orientamento applicativo CFC1 l’Aran si esprime in merito alla possibilità o meno che sia consentita la fruibilità dei permessi orari retribuiti di cui all’art. 34 possono essere fruiti, nell’arco della stessa giornata, congiuntamente con quelli di cui all’art. L’Aran, il 4 luglio 2018 si è espresso in ordine ad un parere concernente il nuovo CCNL funzioni locali, in particolare è stato chiesto all’Agenzia di chiarire se i permessi a recupero previsti dall’art. Per usufruire del permesso di cui all’art. Buongiorno a tutti, volevo segnalarvi il parere ARAN CFL10 del 09/10/2018 sull'argomento. Relativamente alla disciplina dei permessi retribuiti per particolari motivi personali o familiari, per l’anno 2018, ai fini del rispetto del limite massimo di 18 ore annue previsto dall’art.32, comma 1, del CCNL delle Funzioni Locali del 21.5.2018, occorre tenere conto anche dei giorni di permesso per motivi personali o familiari, di cui all’art.19, comma 2, del CCNL del 6.7.1995, già fruiti dal dipendente prima del 21.5.2018? Quali provvedimenti deve assumere l’amministrazione nei confronti del dipendente cui sia stata autorizzata l’assenza per la fruizione del permesso a recupero per una durata non superiore alla metà dell’orario giornaliero, come previsto dal comma 1 dell’art. Con riferimento all’art. L’Aran, il 4 luglio 2018 si è espresso in ordine ad un parere concernente il nuovo CCNL funzioni locali, in particolare è stato chiesto all’Agenzia di chiarire se i permessi a recupero previsti dall’art. Come devono essere riproporzionati le ferie, le giornate di festività soppresse e i permessi ex art. 06.32.483.393 Direttore: Dott.ssa Maria Vittoria Marongiu, © ARAN Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle Pubbliche Amministrazioni Via del Corso, 476 - 00186 ROMA C.F. 32 (permessi orari retribuiti per particolari motivi familiari o personali) e di cui all’art. Nel caso di coniugi entrambi dipendenti della stessa Amministrazione/Ente, è possibile usufruire in due periodi diversi dei permessi retribuiti relativi all’evento matrimonio (ex art. Di seguito lo Skip Menu per utenti che usano tecnologie assistive o browser testuali: Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle Pubbliche Amministrazioni. Relativamente alla disciplina dei permessi retribuiti per particolari motivi personali o familiari, per l’anno 2018, ai fini del rispetto del limite massimo di 18 ore annue previsto dall’art.32, comma 1, del CCNL delle Funzioni Locali del 21.5.2018, occorre tenere conto anche dei giorni di permesso per motivi personali o familiari, di cui all’art.19, comma 2, del CCNL del 6.7.1995, già fruiti … I permessi retribuiti per lutto sono disciplinati a livello contrattuale dall’art. PMF_01/2018 01 06 agosto 2018 Richiesta Permessi Retribuiti SOC Gestione delle Risorse Umane 1 di 1 Modello richiesta Permessi retribuiti_rv01.docx Modulo da inviare scannerizzato con eventuali allegati entro 5 giorni dall’assenza all’indirizzo email permessi.risorseumane@uslcentro.toscana.it 35, la visita deve avere una durata almeno pari alla metà dell’orario di lavoro che il dipendente avrebbe dovuto osservare nella relativa giornata di assenza? Come vanno considerate le ore prestate in eccedenza nel caso di un dipendente che debba trattenersi a lavoro oltre l’orario previsto nella giornata nella quale fruisce di un permesso orario di cui all’art. 31, comma 1, lett. 3 ARAN, parere 1.7, in “Raccolta sistematica degli orientamenti applicativi, permessi retribuiti del comparto Regioni ed Autonomie Locali”, dicembre 2016. Permessi orari retribuiti: riproporzionamento. L’art. Orientamenti applicativi ARAN 8/5/2019 n. ... Orientamenti applicativi ARAN 30/10/2018 n. CFL18. 34 possono essere fruiti, nell’arco della stessa giornata, congiuntamente con quelli di cui  all’art. Gianfranco Rucco, © ARAN Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle Pubbliche Amministrazioni Via del Corso, 476 - 00186 ROMA C.F. Orientamenti applicativi ARAN 30/10/2018 n. CFL19. Prot. Buongiorno a tutti, volevo segnalarvi il parere ARAN CFL10 del 09/10/2018 sull'argomento. Mod. Come deve essere calcolata l’assenza nell’ipotesi di permesso orario fruito cumulativamente per l’intera giornata lavorativa ai sensi del comma 2, lett. Quali sono le corrette modalità applicative della disciplina in materia di riproporzionamento del numero di ore annuo di permesso per particolari motivi personali o familiari nel caso di rapporto di rapporto di lavoro a tempo parziale di tipo verticale, con articolazione dell’orario di lavoro, rispettivamente, su 4 o 3 giorni in una settimana lavorativa di 5 giorni, ai sensi dell’art.32, comma 4, del CCNL delle Funzioni Locali del 21.5.2018? L'ARAN, con un orientamento applicativo, esprime il suo parere sui permessi per particolari motivi personali e familiari di cui all'art. 32 (permessi orari retribuiti per particolari motivi familiari o personali) e di cui all’art. Parere ARAN 20/12/2019 n. RAL_1980. but can anyone tell me what is going on in this sentence? Qual è la modalità di computo dei giorni ricadenti nel periodo di comporto ex art. L'ARAN sostiene che i permessi di cui all'articolo 32 del CCNL 21/05/2018 siano gli stessi dell'articolo 19 CCNL 6.7.1995 e che cambi solo la modalità di fruizione (ad ore anzichè a giorni). Una volta terminati i permessi ex art. 42, comma 3 del CCNL Funzioni Centrali 2016-2018 si limita a richiamare un istituto disciplinato dalla legge oppure introduce ex novo un beneficio di fonte convenzionale diverso da quello disciplinato dall’art. Leggi la nota dell’Aran allegata Parere Aran sulle modalità di frumone del permessi orari 34 possono essere fruiti, nell’arco della stessa giornata, congiuntamente con quelli di cui all’art. Qualora prima della sottoscrizione del CCNL delle Funzioni Locali del 21.5.2018, un dipendente abbia già fruito di due giorni di permesso per particolari motivi personali  di cui all’art.16, comma 2, del CCNL del 6.7.1995, di quante ore di permesso per particolari motivi personali o familiari, di cui all’art.32 del citato CCNL del 21.5.2018, può ancora fruire nel corso del 2018? 35 del CCNL Funzioni centrali 2016/2018, al lavoratore possono essere concessi ulteriori permessi ex art. 06.32.483.231/232 Fax. 34 possono essere fruiti, nell’arco della stessa giornata, congiuntamente con quelli di cui all’art. 32 del CCNL 12/2/2018, a supporto della richiesta stessa? 15, comma 1, alinea II^ del CCNL 29/11/2007e sono cumulabili, ove ne ricorrano le condizioni, con altri permessi retribuiti previsti dai commi 1,2,e 3 del medesimo art. (Comparto funzioni centrali) La previsione contenuta nel comma 2, lett. 27, comma 4, 2° alinea, del CCNL del 21.5.2018 i seguenti casi, concedendo ai dipendenti che la richiedano una ulteriore fascia di flessibilità: a) dipendente ritenuto non avente diritto ai permessi di cui alla legge 104/1992 in quanto l’invalidità del familiare non è stata dichiarata grave ai sensi dell’art. 35 CCNL Funzioni Centrali è sufficiente la certificazione di presenza rilasciata dal proprio medico curante? E’ possibile ricondurre alla disciplina dell’art. In tal caso, qual è il monte ore da equiparare convenzionalmente all’intera giornata lavorativa? Tra i permessi retribuiti all’articolo 36 del CCNL 2016/2018, ci sono quelli per lutto fissati nel numero di tre giorni. 35, comma 12 del nuovo CCNL del comparto Funzioni centrali, per l’espletamento di visite, terapie, prestazioni specialistiche od esami diagnostici che determinano incapacità lavorativa, per le caratteristiche di esecuzione e di impegno organico delle stesse? Aran: Organizzazioni sindacali ammesse alla contrattazione integrativa e ripartizione del monte ore permessi sindacali retribuiti. 34 del CCNL per il Comparto Funzioni centrali del 12/2/2018, e che, tuttavia, non abbia rispettato tale limite, utilizzando una quota oraria più ampia di quella consentita? 37, comma 1. Con riferimento al rapporto di lavoro a tempo parziale orizzontale, quali possono essere le modalità di riproporzionamento delle sei ore previste dall’art.32, comma 2, lett.e), del CCNL delle Funzioni Locali del 21.5.2018 quale decurtazione convenzionale del monte ore annuo di permesso per motivi personali e familiari, in caso di fruizione del permesso per l’intera giornata, nelle seguenti ipotesi: -          personale a tempo parziale al 52,80%; -          personale a tempo parziale all’80,56%; -          personale a tempo parziale all’88,89%?

Tasso Di Criminalità In America 2019, Significato Nome Angelica, I Ragazzi Del Reich Cb01, Impatto Ambientale Pdf, Compleanno Di Alexnauts, Come Smettere Di Vomitare, Martina Stella Figlia Ginevra Down, Che Cos'è Per Me La Poesia Tema,