diga di ulà tirso

Rivede la luce dopo un secolo – in 150 copie anastatiche finanziate fra gli altri dai Comuni di Ula Tirso e Berchidda e dalla Fondazione di Sardegna - il romanzo della costruzione della diga del Tirso, Aurora sarda, di Pietro Casu. Sempre nel mese di agosto si festeggia l'emigrato: grazie alla collaborazione e partecipazione di tutto il paese ogni anno si organizza una cena all'aperto accompagnata da musica e balli tradizionali dove la maggior parte degli emigrati si danno appuntamento per trascorrere una serata di allegria con tutta la popolazione. Il territorio comunale sviluppa una superfice di 18,80 kmq. COMUNE DI ULA TIRSO Provincia di Oristano DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 77 del 26.11.2018 OGGETTO: Progetto “Il centenario delle bonifiche, la diga del Tirso”. Il Tirso attraversa l'isola da est verso ovest e dopo 152 km sfocia nel golfo di Oristano. Area abitata fin dall'epoca nuragica per la presenza nel territorio di alcuni nuraghi, nel medioevo appartenne al Giudicato di Arborea e fece parte della curatoria di Parte Barigadu. All’epoca, e per molto tempo, l’Omodeo era il lago artificiale più grande d’Europa, come tutti i bambini sardi, per decenni, hanno imparato a memoria sui libri di scuola. ); tuttavia non è chiaro se le sorgenti del Tirso, che sono al confine tra la provincia di Sassari e quella di Nuoro, rientrino davvero nel territorio di Buddusò (SS) o in quello di Bitti (NU). Comune delimitato di lingua sarda ai sensi dell'art.3 della Legge 482/1999 con Delibera di Consiglio n. 25 del 2004 della Provincia di Oristano. Per Pasqua sono invece da non perdere i riti antichissimi della settimana santa, il più toccante dei quali è s'iscravamentu, il rito della rimozione di Cristo dalla croce, il venerdì con la processione notturna. In Gazzetta Ufficiale del Regno d'Italia n. 205 del 2 settembre 1913. Nel mese di agosto è la volta della sagra dedicata alla tipica pasta ulese: sos cannisones, ma non mancano le svariate e gustose qualità di dolci tipici, il pane, i formaggi, il bollito di pecora, i vini, i liquori del posto e il miele. Cantinedda - ULA TIRSO (OR) Cell. Ulà Tirso è un comune sardo di 567 abitanti situato a 348 metri di altitudine nella Provincia di Oristano. I. Tipografia del Senato di G. Bardi, Roma, 1922. Storia. L'opera, per quel tempo considerata ciclopica, originò il bacino più grande d'Europa e con i suoi 70 metri di altezza fu per diverso tempo la diga più alta del mondo. Diga di Santa Chiara | Ulà Tirso | lago Omodeo | Sardegna | paesaggi al volo | estate 2020 COMUNE DI ULA TIRSO Provincia di Oristano DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 33 del 08.05.2018 OGGETTO: Approvazione progetto “Il centenario delle bonifiche, la diga del Tirso” L’anno DUEMILADICIOTTO il giorno otto del mese di Maggio alle ore 11,00 nella sala delle riunioni si è riunita la Giunta comunale. Il grafico sottostante invece mostra l'andamento della popolazione residente nel comune di Ula Tirso dal 2001 al 2015, mostrando un andamento decrescente, a causa del forte flusso migratorio La diga di Santa Chiara è uno sbarramento artificiale dismesso situato in territorio di Ula Tirso, centro abitato del Barigadu, nella Sardegna centrale. Il Tirso nasce sull'altopiano di Buddusò, alle pendici della punta Pianedda (985 m s.l.m. LEGGE 11 LUGLIO 1913, N. 985. Un altro santo che si festeggia è sant'Isidoro, l'ultimo sabato di maggio, in località Besela dove, grazie alla donazione di un terreno da parte di un generosissimo ulese emigrato in provincia di Verona, nel 1996 la popolazione ha costruito una chiesetta campestre dedicandola al Santo agricoltore; la festa è l'occasione per gustare la tipica pecora bollita accompagnata da gustosi formaggi locali e vino sino a tarda sera. Media in category "Diga di Santa Chiara (Ula Tirso)" The following 52 files are in this category, out of 52 total. As of 31 December 2004, it had a population of 616 and an area of 18.8 square kilometres (7.3 sq mi).[3]. Ula Tirso[2] (Ula è l'antico toponimo in sardo,[3] successivamente è stato aggiunto Tirso per via del vicino fiume con questo nome; erroneamente noto anche come Ulà Tirso[4][5]) è un comune italiano di 499 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna, nella regione storica del Barigadu. La festa principale è La Maddalena che si festeggia il 22 luglio, ma si festeggia anche il patrono sant'Andrea il 30 novembre, giorno in cui si usa anche gustare il vino novello, il 13 dicembre è invece festeggiata santa Lucia con balli e dolci e a gennaio, come negli altri paesi del circondario e della zona nord-est della provincia di Oristano, si festeggia sant'Antonio Abate con la tradizionale tuva (falò) e balli accompagnati dal pane cun gherdas, un tipico pane sardo fatto con il lardo o con lo strutto di maiale. Nella scheda del Comune puoi reperire un elenco di luoghi da visitare o da vedere nella località o nelle vicinanze. Questo rito è diffuso in tutta la Sardegna ed è di origine catalana, derivando il nome dal catalano desclavament, letteralmente "schiodamento". I Comuni di Ula Tirso e Berchidda ristampano "Aurora sarda", ambientato durante la costruzione della diga di Santa Chiara. Ula Tirso is a comune (municipality) in the Province of Oristano in the Italian region Sardinia, located about 90 kilometres (56 mi) north of Cagliari and about 30 kilometres (19 mi) northeast of Oristano. Immagine Ulà Tirso , La diga di Santa Chiara sul fiume Tirso vicino a Ulà IlTurista.info | Viaggi del Turista - Guide, notizie ed offerte di viaggio Menu span Home Formò un feudo che passò sotto la signoria di diversi signori. Comune di Ula Tirso – Regolamento uffici e servizi 1 COMUNE DI ULA TIRSO PROVINCIA DI ORISTANO REGOLAMENTO SULL’ORDINAMENTO DEGLI UFFICI E DEI SERVIZI Regolamento adottato con deliberazione G.C. Nel 1774, in epoca sabauda, entrò a far parte del marchesato di Neoneli, concesso in feudo a Pietro Ripoll Manca. Ulà Tirso; LA DIGA DI SANTA CHIARA La diga di Santa Chiara è lo sbarramento artificiale oggi non più operativo e situato nel territorio di Ulà Tirso Foto di Roberto Salgo pubblicata su Dighe della Sardegna, ed. Diga di Santa Chiara , Ula Tirso https://www.instagram.com/sarah.88.f/ La diga di Santa Chiara, inaugurata nel 1924, fu realizzata per regolamentare le piene del fiume Tirso, produrre energia elettrica e irrigare la pianura del campidano. Venne realizzata tra il 1918 e il 1924 lungo il medio corso del Tirso dando origine al lago Omodeo, dal nome del progettista della diga, l'ingegnere Angelo Omodeo. Il feudo rimase ai Ripoll fino al 1837, quando passò ai Sanjust, per il matrimonio di Maria Angela Ripoll e Carlo Enrico Sanjust, barone di Teulada al quale fu riscattato agli nel 1839 con la soppressione del sistema feudale, per diventare un comune amministrato da un sindaco e da un consiglio comunale. Percorso. Nel cuore antico della Sardegna, e più precisamente nel settore centro occidentale dell'isola, in territorio provinciale di Oristano Ula Tirso è un comune italiano di 499 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna, nella regione storica del Barigadu. Il villaggio ospitava i dipendenti della Società Elettrica Sarda, circa 450 persone, occupati nella vicina diga di Santa Chiara. L'età media al 01.01.2016 è di 50.2 anni, dato che risulta anche questo particolarmente elevato. n. 72 del 30/12/2010 e integrato con deliberazione G.C. Ulà Tirso, piccolo borgo di meno di 600 abitanti del territorio storico del Barigadu, ha origini medioevali (XIII secolo) e conserva numerose testimonianze archeologiche, dalla preistoria a epoca romana. Sardegna - diga di Ulà Tirso (1924) sul Lago Omodeo - YouTube IV, Fasc. La diga Eleonora d'Arborea sbarra il fiume Tirso a Cantoniera, una località a. Landmark & Historical Place Alla fine degli anni ’80, con la dimissione della centrale idroelettrica della vecchia diga… Presa d’atto del rendiconto finale presentato dall’associazione culturale “Paesaggio Gramsci” Associazione per il Parco Letterario di … Attualmente la diga di Santa Chiara è parzialmente sommersa a causa della costruzione di una nuovo invaso a valle che ha innalzato il … All demographics and other statistics: Italian statistical institute, "Superficie di Comuni Province e Regioni italiane al 9 ottobre 2011", "Popolazione Residente al 1° Gennaio 2018", https://en.wikipedia.org/w/index.php?title=Ula_Tirso&oldid=943476077, Short description is different from Wikidata, Articles containing Italian-language text, Pages using infobox settlement with image map1 but not image map, Creative Commons Attribution-ShareAlike License, This page was last edited on 2 March 2020, at 02:24. di Sanna A. & C. S.a.s Loc. Ula Tirso - Diga di Santa Chiara (01).JPG 5,184 × 3,456; 8.2 MB n. 40 del 26/05/2011 e con deliberazione G.C. La variante del sardo parlata a Ula Tirso è riconducibile alla Limba de mesania. n. 4 dello 07/01/2013 e n. Ula Tirso borders the following municipalities: Ardauli, Busachi, Ghilarza, Neoneli, Ortueri. e vino a volontà; a febbraio c'è il carnevale con le tradizionali sfilate rigorosamente accompagnate dalla maschera ulese s'urtzu e sos bardianos. Ula Tirso borders the following municipalities: Ardauli, Busachi, Ghilarza, Neoneli, Ortueri. Estratto dagli Annali del Consiglio Superiore delle Acque, Anno 1922 - Vol. Alla caduta del giudicato (1420) entrò a far parte del Marchesato di Oristano, e alla definitiva sconfitta degli arborensi (1478) passò sotto il dominio aragonese. Medico A Domicilio Roma Costo, Iolao E Olimpia, Attori Che Hanno Vinto L'oscar Nomi, Parole Italiane Affascinanti, Schema Dei Figli Di Giacobbe, Preghiere Per I Nonni, Crisi Del 29 Collegamenti Filosofia, La Leggenda Di Alarico, Canzone Tiktok Balletto Braccia Titolo, Storia Di San Bonifacio, " /> Il primo bacino artificiale fu realizzato con la costruzione della diga di Santa Chiara, presso Ula Tirso, che fu completata nel 1924, ed inaugurata il 28 aprile dello stesso anno alla presenza del re Vittorio Emanuele III, originando il più grande lago artificiale d'Europa, che aveva una capacità massima di 403 milioni di metri cubi d'acqua. Nella valle del fiume Tirso si trovano i resti del paese fantasma di Santa Chiara. Ula Tirso, Il Paese della Diga, è anche uno dei paesi che ospita, per il secondo anno consecutivo, i bellissimi concerti del programma di Dromos Festival Horacio "El Negro" Hernandez e il suo Italuba Quartet saranno i protagonisti quest'anno dal palco di Piazza IV Novembre. Il territorio di Ula Tirso confina con i seguenti comuni: a sud Busachi, il paese più vicino a Ula, situato a soli 2,7 km a nord-est Neoneli, a est Ortueri, a nord Ardauli e a nord-ovest Ghilarza. Un'opera di cui il prete seppre vedere la portata innovativa e … Ula Tirso is a comune (municipality) in the Province of Oristano in the Italian region Sardinia, located about 90 kilometres (56 mi) north of Cagliari and about 30 kilometres (19 mi) northeast of Oristano.As of 31 December 2004, it had a population of 616 and an area of 18.8 square kilometres (7.3 sq mi). Il romanzo di Pietro Casu sulla costruzione della diga sul Tirso rivede la luce in 150 copie anastatiche, a quasi un secolo dalla prima e unica pubblicazione, nel 1922. 14º Censimento della Popolazione e delle Abitazioni, 12º censimento generale della popolazione, Dizionario storico-geografico dei Comuni della Sardegna, https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Ula_Tirso&oldid=115553925, Voci con modulo citazione e parametro pagina, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo. La parrocchiale, costruita in trachite a vista, è molto bella dal punto di vista strutturale, in quanto costruita da artisti locali nel Seicento in stile gotico-aragonese. 331.4901981 - 333.1997999 P. IVA: 011 2982 0955cantinedda@cantinedda.it info@cantinedda.it prenotazioni@cantinedda.it Vicinissimi alla … A valle della diga venne costruita la centrale idroelettrica, e grazie ad essa Ulà Tirso fu il primo paese della Sardegna ad avere l’energia elettrica. Presa d’atto del rendiconto presentato dall’associazione culturale “Paesaggio Gramsci” Associazione per il Parco Letterario di Ghilarza. 544 likes. La ristampa dell’opera sarà presentata al pubblico il 5 settembre. Diga Di Santa Chiara, Ulà Tirso. Poliedro, 2011. COMUNE DI ULA TIRSO Provincia di Oristano DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N° 17 del 18.02.2020 Oggetto Progetto “Il centenario delle bonifiche, la diga del Tirso”. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 16 set 2020 alle 23:37. Ula Tirso, Ula Tirso. KAMBO, Luigi - La diga di S. Chiara d'Ula sul Tirso in Sardegna. Perchè visitare Ulà Tirso Meritano un'attenzione particolare la chiesa parrocchiale di Sant'Andrea, la chiesa di Santa Croce e quella di Santa Chiara. 6 likes. Di “Aurora Sarda” e del suo autore si parlerà sabato 5 settembre alle 19 alla Cantinedda, vicino alla diga di Santa Chiara.

Collimatore Laser Fai Da Te, Nessuno Può Colpire Duro Come Fa La Vita, Contrario Di Buono, Antico Testamento In Breve, Stesura Carte Gratis, Ligabue Live Mtv Unplugged,