cosa vedere a teramo

Provare a stilare una lista delle cose da vedere in Abruzzo è quasi impossibile. In questo articolo, vi raccontiamo cosa vale la pena visitare a Teramo durante un weekend, soffermandoci particolarmente anche sui migliori ristoranti della zona e sui locali più gettonati per trascorrerci la serata. Provincia di Teramo – Cosa vedere Atri Atri e il campanile del Duomo che spicca. Il Gran Sasso è facilmente raggiungibile mediante la moderna Autostrada dei Parchi. Per pranzo, fermatevi a mangiare qualche specialità del luogo oppure una buonissima pizza al ristorante pizzeria O'Sarracino, un vero e proprio must per gli abitanti del posto.POMERIGGIO - Terminato il pranzo, potete decidere di prendere l'auto e spostarvi al curatissimo Parco Ivan Graziani, distante una ventina di minuti dal centro storico, oppure potete incamminarvi verso uno tra i monumenti più curiosi di Teramo, la Torre Bruciata. Tuttavia, Teramo non è bella da visitare solo per i suoi paesaggi naturali, ma anche per il grandissimo patrimonio artistico e culturale che la contraddistingue: le testimonianze arrivate fino ai giorni nostri raccontano la storia di epoche molto diverse, tanto che visitare Teramo significa effettuare un vero e proprio viaggio a ritroso nel passato, incontrando una gran varietà di popoli e culture. Cosa vedere a Atri, Teramo, Abruzzo. Turismo religioso e artistico: chiese, ... Eventi, feste tradizionali e sagre enogastronomiche, Hotel, b&b, appartamenti e altre sistemazioni, Bed and Breakfast, affittacamere e locande. Il bel portale del Trecento presenta, sulle colonnine esterne, le statue dell’Annunziata e dell’Angelo. Meteo Teramo. Foto di Stefano Ulissi Se invece siete alla ricerca di un luogo dove trascorrere la serata durante il vostro weekend a Teramo, abbiamo noi qualche alternativa che potrebbe fare al caso vostro: in città, pub e locali dove bere qualcosa in compagnia non mancano di certo, molti dei quali si trovano anche nei dintorni del centro storico. Foto di S4mb0r4L'abbiamo già citata parlando del Duomo cittadino: Piazza Martiri della Libertà è il nucleo del centro storico di Teramo, su cui si affacciano alcuni dei principali edifici storici della città, tra cui il Duomo e il Palazzo vescovile. All'epoca la struttura poteva ospitare addirittura 3.000 spettatori sulle gradinate semicircolari, inoltre la facciata esterna era costituita da due ordini di arcate posti uno sopra all'altro. Cosa vedere a Teramo in un giorno: itinerario consigliato. Le principali zone della movida teramana comunque sono facilmente raggiungibili sia a piedi che con ogni altro mezzo di trasporto: la vita notturna si concentra infatti principalmente nei pressi della Piazza della Libertà, quindi nella zona cittadina centrale. Di giorno come di sera, è molto piacevole passeggiare per la piazza e i suoi dintorni, come anche godersi un caffé in un barettino dotato di tavolini all'aperto: se volete concedervi due secondi di relax durante la vostra visita, questo è il luogo perfetto che fa per voi! A prescindere dalla provincia di Teramo, il primo luogo che consiglio sempre a tutti di vedere, è Atri, perché se è vero che le cose belle vanno condivise, e l’Abruzzo di bellezza ne ha … La tua avventura, il tuo modo di viaggiare, il tuo modo di vivere il mondo. Che si tratti di escursioni o uscite in bicicletta, a Teramo. Già che ci siete fate un salto alla Chiesa di Sant'Anna dei Pompetti, il secondo edificio religioso per importanza della città (il primo ovviamente è il Duomo). (In quest'ultimo caso, tuttavia, vi consigliamo di spostarvi con l'auto. Scopri cosa vedere di Teramo: i posti più popolari da visitare, cosa fare a Teramo, le foto e i video, grazie ad altri viaggiatori di minube Al suo interno, oltre alle classiche panchine e fontane, sono presenti innumerevoli siti archeologici di piccola dimensione, oltre al Monumento alla Resistenza inaugurato nell'aprile del 1977. Commenta. Foto di InfinitispaziSe invece desiderate rilassarvi nel verde, ma senza allontanarvi troppo dal centro storico, vi consigliamo i Parchi del Tordino e del Vezzola: questi due parchi separati ma comunicanti tra loro formano un anello attorno al nucleo storico di Teramo, lungo più di 10km, che segue il percorso naturale dei due fiumi cittadini, il Tordino e il Vezzola per l'appunto. Cosa e dove mangiare a Teramo. Travel365 è un prodotto di proprietà Emade Srl - P. IVA 02699950818. Cosa fare Teramo è una città piccola ma completa, dove si può trascorrere un soggiorno rilassante ma anche interessante. Al di sopra del gruppo, sono ben identificabili lo stemma della città di Teramo e un'iscrizione dedicata ai morti della Seconda guerra mondiale. Cosa vedere a Teramo Visita guidata a Teramo. Poco distante, si trova anche l'Anfiteatro romano, probabilmente risalente al I secolo d.C. Foto di Franco aqSe dopo tanto girovagare per Teramo avete bisogno di una pausa oppure se volete semplicemente trovare un angolino più appartato dal caos cittadino, dovete dirigervi verso il Parco Ivan Graziani, poco fuori la Porta Reale. L'unica cosa certa è che la torre, realizzata in blocchi di travertino, possa risalire niente meno che al II secolo a.C. Teramo è una città fattibilissima da vedere in un solo giorno, soprattutto perché il centro storico è molto ricco di attrattive e monumenti che vale la pena visitare, pur essendo abbastanza concentrato.MATTINA - Il nostro itinerario parte dal cuore del centro storico, ovvero Piazza della Libertà, in cui si trova anche un ottimo posticino in cui fare colazione: al Caffè Calypso potrete rifocillarvi per bene, facendo una colazione più che dignitosa al costo di pochi euro. Cosa vedere a Teramo T eramo è una città ricca di storia, nella quale convivono, ancora oggi, i substrati delle varie dominazioni, da quella romana, a quella spagnola, da quella francese a quella borbonica. Foto di S4mb0r4Tra i complessi architettonici di epoca antica presenti a Teramo, il Teatro Romano è probabilmente quello meglio conservato: edificato sotto l'impero di Augusto, il complesso oggi si trova a circa 2/3 metri al di sotto del livello stradale mentre in passato per accedervi era necessario discendere dei gradini in travertino. Foto di S4mb0r4L'ultimo monumento che vi consigliamo di visitare durante il vostro weekend a Teramo è la Torre Bruciata, così soprannominata a causa di un devastante incendio che colpì la città nel 1156 e di cui rimangono notevoli tracce ancora evidenti sulla parte esterna della torre. Tuttavia, altri centri molto frequentati alla sera, soprattutto dai giovani e studenti universitari, sono i dintorni della zona universitaria ma anche vicino al campo sportivo cittadino, in cui si trovano numerosi locali dediti allo street food. Dove mangiare a Teramo: i migliori ristoranti. esistono molte cose da vedere e luoghi da visitare. Preferenze cookie privacy, Teramo: cosa vedere, dove mangiare e cosa fare la sera. Foto di Luca Aless Tra gli edifici religiosi più importanti della città di Teramo, il principale (e più visitato) è senza dubbio il Duomo o Basilica di Santa Maria Assunta. Prenota le migliori cose da fare a Teramo, Provincia di Teramo su Tripadvisor: 15.091 recensioni e foto di 136 su Tripadvisor con consigli su cose da vedere a Teramo. Università di Teramo. All'interno, l'edificio è a navata unica ed è ricco di tesori pregiati: tra i tanti, vi segnaliamo una tela risalente al XVIII secolo e raffigurante la Madonna della cintola circondata dai santi agostiniani (tra cui spiccano Sant'Agostino ovviamente, ma anche San Gregorio e Santa Monica). Molto bello il Paliotto disposto vicino all'altare maggiore, in cui 35 formelle colorate raccontano alcune vicende salienti la vita di Gesù. Offre scenari di suggestiva bellezza, non molto diversi da quelli delle Dolomiti. Giusto in tempo per la cena, a pochi passi dalla chiesa, si trova una delle trattorie migliori di tutta la città: la Trattoria Da Mauro siamo sicuri che non vi deluderà, con la sua proposta di pietanze locali e caserecce... un ottimo modo per concludere un'intensa giornata! Il Santuario della Madonna delle Grazie, situato subito fuori le mura, risale al 1153 e prende origine dalla chiesa facente parte di un monastero di benedettine intitolato a … Informazioni generali su Teramo. Prenota le migliori cose da vedere in Provincia di Teramo, Abruzzo su Tripadvisor: 208.020 recensioni e foto di 811 su Tripadvisor con consigli su cose da fare in Provincia di Teramo. La maestosità delle sue vette, che sono le più alte dell’Appennino, la rendono un luogo unico e suggestivo. Ok, potete inviarmi aggiornamenti e comunicazioni, Travel365 è esperienze, guide, informazioni e curiosità legate ai viaggi. Cosa vedere a Teramo e nella sua provincia. Monumenti e punti di interesse storico, artistico e culturale, Luoghi di culto e altri edifici religiosi, Eventi popolari legati alla religiosità ed alla promozione di prodotti locali, aperti liberamente al pubblico, Enti ed associazioni italiane per la promozione del turismo e delle tradizioni locali, associazioni culturali e folkloristiche, › Cos'è › Condizioni di utilizzo e privacy › Contattaci › Suggerisci una nuova scheda › Web Sitemap Abruzzo, › Da vedere in provincia Teramo › vicino me › castello › torre › città d'arte › Abruzzo › archeologia › borghi antichi › rovine dell'antichità › ruderi › scavi archeologici › fortezza › borghi d italia › residenze storiche › borgo medievale › Teramo › castello medievale › siti archeologici abruzzesi › villa castelli › Città romana › borgo fortificato, Attrazioni turistiche - cose da vedere Provincia Teramo, Punti di interesse e attrazioni turistiche. Foto di Infinitispazi Un tempo chiamata Chiesa di San Getulio, la Chiesa di Sant'Anna dei Pompetti è unica nel suo genere: si tratta infatti dell'unico edificio altomedievale della città, ricostruito sui resti di un'antica domus romana. Fu voluto da monsignor Raffaele Tini e fu arricchito nel tempo da cospicue donazioni (come quella di ceramiche da parte della famiglia Bindi). Cosa da vedere e attrazioni a Teramo. Le migliori cose da vedere in Provincia di Teramo, Abruzzo: 10'685 recensioni e foto di 774 su Tripadvisor con consigli su cose da fare in Provincia di Teramo. Il Gran Sasso è il massiccio più elevato del Centro Italia. In questa pagina Vi presentiamo una selezione di luoghi da visitare, a carattere storico o artistico, da cui potete accedere direttamente alle scheda di presentazione individuale.Selezionando una Provincia, o un Comune, si ottiene un elenco di luoghi interessanti da visitare e, attrazioni turistiche da vedere nel territorio. Cosa vedere nei dintorni di Teramo. Cosa vedere: Il Duomo o Cattedrale di San Berardo, sorta nei pressi del teatro romano, fu eretta nel 1158 per volontà di Guido II. Da qui, senza perdere troppo tempo, vi consigliamo di dirigervi al Duomo cittadino, ricco di tesori nascosti (considerate almeno un'oretta per la visita completa al complesso). Condividi. Realizzata verso la fine del XIX secolo dallo scultore Pasquale Morgante, la Fontana dei due leoni fu costruita con lo scopo di decorare uno dei pilastri del loggiato del Palazzo Municipale nei pressi di Piazza Orsini.

Villa Punta Pennata Bacoli Recensioni, Piove Di Sacco Centro Commerciale, Jet Privato Sardegna, Poesia Dedicata Ai Genitori, Dizionario Architettura Inglese, Incrocio Bassotto Segugio, Pizza Buitoni Peso, Ricorso Sospensione Patente Motivi Di Lavoro, Programmi Rai Premium Oggi Mattina, Il Mulino Della Valle,