unibg scienze dell'educazione

350. Scienze Psicologiche - a.a. 2019-2020 Filosofia. Università degli studi di Bergamo via Salvecchio 19 24129 Bergamo Cod. Tali enti spesso divengono i loro datori di lavoro al conseguimento del titolo di studio.Per le attività straordinarie il CdS attiva specifici progetti. L'area "Educazione, movimento e sport" concorre a caratterizzare il curricolo "Attività motorie e sportive". Sono molto frequenti i colloqui individuali a cura della presidente del CdS, del docente incaricato per l'orientamento, del docente incaricato della valutazione orientativa delle carriere di studenti e dei docenti tutor individuati; tali colloqui sono indirizzati ai futuri studenti che chiedono un trasferimento o una re-immatricolazione o una seconda laurea, e necessitano spesso di una preliminare valutazione dei possibili riconoscimenti di attività formative già maturate. Su StuDocu trovi tutte le dispense, le prove d'esame e gli appunti per questa materia Università degli studi di Bergamo via Salvecchio 19 24129 Bergamo Cod. Cooperativa dal titolo "Immigrazione a Cremona: nuovi bisogni e domanda di cittadinanza": Il Corso di Studio ha l'obiettivo di orientare le comuni competenze culturali, pedagogiche, sociali e metodologiche verso specifiche abilità professionali specializzate:a) nei servizi per la prima infanzia in grado di accompagnare lo sviluppo del bambino, di promuovere la costruzione di reti di sostegno sociale alla genitorialità, di progettare e predisporre ambienti educativi personalizzati, di promuovere l'integrazione dei servizi educativi, sanitari e sociali del territorio, al fine di sostenere i processi educativi in generale, l'inclusione delle diversità e l'attenzione alle fragilità in particolare;b) nell'azione sociale, in grado di favorire lo sviluppo relazionale e personale, l'autonomia e l'integrazione sociale e professionale delle persone, lo sviluppo umano e culturale delle comunità con un'azione indirizzata sia agli individui, onde prevenire e affrontare problemi e disagi nelle diverse fasi di vita, sia alle formazioni sociali, onde promuovere luoghi e pratiche di integrazione sociale, di educazione alla salute e di convivenza civile;c) nei servizi educativi specifici per anziani e per le tipologie di famiglie determinate dalle nuove dinamiche demografiche e socio-economiche;d) nei servizi necessari per accompagnare la formazione in imprese pubbliche e private, laddove sono richieste professionalità competenti nell'accompagnamento educativo dei piani formativi individuali per gli apprendisti; dei tirocini formativi e di orientamento, dei tirocini di inserimento e reinserimento, dei tirocini per categorie "svantaggiate" o "protette"; dei percorsi per la formazione dei tutor scolastici e aziendali che si occupano dei percorsi di alternanza scuola lavoro o della formazione alla sicurezza. Per quanto riguarda l'orientamento in ingresso, il CdS opera per le attività ordinarie di orientamento in collaborazione con l'Ufficio orientamento, stage e placement e per le straordinarie attiva specifiche iniziative promosse e sostenute dai docenti, in modo da soddisfare le condizioni necessarie per una corretta comunicazione rivolta agli studenti relativamente alle caratteristiche del Corso di studio. 81/2015, DM12.10 2015, DG Regione Lombardia del 23 dicembre 2015, n. X/4676). ... UniBg. Nei percorsi di Apprendistato di Terzo livello, avviati nell'a.a. Nella prospettiva di potenziamento del tirocinio curricolare si è previsto sia di aumentare i CFU ad esso dedicati, sia di potenziare la rete istituzionale con soggetti pubblici e privati che operano nel settore d'interesse incrementare gli accordi che hanno dato vita a sistematiche attività seminariali, a collaborazioni per il tutorato di tirocinio, per la ricerca scientifica, per la formazione in servizio per educatori ed altre figure professionali operanti nei diversi ambiti del terzo settore e del welfare, per i percorsi in Apprendistato di terzo livello. In particolare per la mobilità degli studenti in uscita, per ciascun dipartimento, l'ufficio è responsabile del supporto amministrativo per la stipula e il rinnovo degli accordi di mobilità con università, sia europee che extra europee, della pubblicizzazione e diffusione tra gli studenti delle opportunità per la mobilità e dei relativi bandi, della gestione delle procedure di selezione dei candidati e del riconoscimento accademico delle attività svolte durante la propria mobilità dallo studente. Altro punto di snodo centrale per l'orientamento e la consapevolezza delle scelte dello studente è considerato il tirocinio curricolare a cui vengono dedicate molte risorse e attenzioni didattiche: viene puntualmente sottolineata agli studenti, specie in occasione dei due Tirocinio day realizzati a fine settembre e a fine gennaio di ciascun anno accademico, la forte valenza orientativa del tirocinio curricolare che ciascun studente è chiamato a realizzare con l'accompagnamento di un docente di riferimento e un tutor universitario; anche in questo caso particolare attenzione viene data agli studenti lavoratori che, accompagnati dalla loro docente referente, organizzano le attività previste dal Regolamento in caso di riconoscimento lavorativo. La prova finale, il progetto di tirocinio e la relazione sull'attività svolta consentono di verificare il raggiungimento di autonome competenze professionali criticamente fondate. Il Corso di Studio ha l'obiettivo di orientare le conoscenze culturali, pedagogiche, sociali e metodologiche che accomunano tutti i suoi cinque indirizzi verso specifiche abilità professionali che permettano allo studente di prepararsi per operare nelle diverse realtà dei servizi educativi e sociali volti all'inclusione e al supporto educativo lungo tutto l'arco della vita. Rep. n. 248/2020, prot. Il settore eLearning dell'Università degli studi di Bergamo organizza e coordina la didattica online dei vari corsi di studio attraverso la piattaforma Moodle UniBg. Educatori uniti da un'unica missione: educare! Sviluppa le conoscenze e le competenze necessarie per intraprendere la professione di tecnico del reinserimento e dell'integrazione sociale (ISTAT 3.4.5.2.0). alla Duke University (1937), ed il … Dal 1968 l'Università degli studi di Bergamo promuove la formazione della persona e la ricerca in campo scientifico e umanistico. La sede. Dal 1° agosto 2020 l'Università ha adottato nuove misure relative allo svolgimento della didattica, esami e lezioni, lauree e tirocini. Ne è naturale perfezionamento la laurea magistrale in Scienze pedagogiche.Il CdS, nella strutturazione attuale, mira a rispondere a domande di formazione atte a fornire le competenze di base che qualificano gli educatori professionali socio-pedagogici negli ambiti dei servizi1. http://www.euromondo-bergamo.eu/index.asp. (Lingua dei Segni Italiana).- Predisposizione di prove equipollenti su richiesta e previo accordo con i docenti con l'ausilio di specifici mezzi tecnici.- Fornitura di attrezzature tecniche e sussidi didattici specifici (PC attrezzati, registratori, ecc. Università degli studi di Bergamo via Salvecchio 19 24129 Bergamo Cod. L'attività di Orientamento in ingresso per il Cds si realizza attraverso il coordinamento di azioni che avvengono a due livelli: di Ateneo, con il Servizio Orientamento, Stage e Placement (cfr. Attività formativa monodisciplinare. La psicologia è letteralmente lo studio della psiche umana: questo corso fa per te se ti interessano tutti i principali settori della psicologia da un punto di vista teorico, metodologico e applicativo. Università degli Studi di Bergamo RICONOSCIMENTO, VALUTAZIONE E CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE ModuloA Prof.ssaGIULIANASANDRONE A.A.2015-2016 Fiscale 80004350163 P.IVA 01612800167 Centralino 035 2052111 Avrà acquisito capacità di riflessione sulle pratiche professionali, capacità di elaborare un piano di sviluppo personale e monitorare le proprie azioni, identificando i propri bisogni formativi; abilità di ricerca, valutazione e selezione di risorse informative (information literacy) per sostenere processi continui di sviluppo professionale e per affrontare percorsi personali di formazione permanente nel campo delle scienze dell'educazione.Le capacità di apprendimento sono conseguite nel percorso di studio nel suo complesso, sia attraverso la partecipazione ai corsi d'insegnamento, sia tramite le attività applicative volte all'integrazione degli ambiti di ricerca generale e specifica nei diversi settori dell'educazione.Sono verificate nelle prove relative alle singole articolazioni del percorso formativo in base all'acquisizione di competenze di studio e di ricerca individuale e in contesti di gruppo, sia con mezzi convenzionali, sia con mezzi connessi alle nuove tecnologie dell'informazione, e all'autonomia nella gestione del percorso formativo personale in funzione delle scadenze programmate. I cinque curricoli presentano, nel primo anno, insegnamenti comuni ritenuti fondativi per la formazione dello studente; ma, per impostare fin da subito uno studio teorico fortemente connesso con la specificità dei diversi ambienti educativi di riferimento, questi stessi insegnamenti presentano curvature mirate e, in alcuni casi, la risorsa aggiuntiva di laboratori ordinamentali. Scienze psicologiche. Modulo A La filosofia dell'educazione si costituisce quale sapere critico, interpretativo e riflessivo fondante del discorso pedagogico. L'ufficio Placement SUS ha predisposto la documentazione necessaria dal punto amministrativo in stretto riferimento all'ufficio di Ateneo Orientamento, tutorato e politiche di raccordo con il mondo del lavoro, cui compete la gestione amministrativa della procedura. Organizzazione Aziendale a.a. 2020-21. Nello specifico prepara a svolgere attività di educatore socio-pedagogico, in campo educativo ed assistenziale, ai fini del reinserimento e dell'integrazione sociale degli adulti con fragilità e marginalità, e ad intervenire come animatore socio-comunitario nei Centri per l'Istruzione degli Adulti. 81/2015 e del DGR 23 dicembre 2015 ,n. X/4676. L'analisi dei dati così raccolti permetterà di individuare gli ostacoli che gli studenti incontrano nel Corso di studi e di proporre adeguati correttivi. Scienze dell'educazione. link relativo alla programmazione realizzata nell'a.a. Inoltre è da considerarsi orientamento in itinere per gli studenti della laurea triennale anche lìOpen Day delle Lauree Magistrali (http://www.unibg.it/openday). L'area "Lettura critica del sociale" concorre a caratterizzare il curricolo "Sociale e comunità" e a fornire una visione d'insieme all'interno degli altri curricoli. A partire all'anno accademico 2017-2018 il corso di Laurea in Scienze dell'Educazione sperimenta, in stretta connessione il mondo del lavoro di riferimento, la realizzazione di alcuni percorsi di Apprendistato di Terzo livello ai sensi del D.Lgs. L'area trasversale "Scienze della complessità" fornisce i quadri di riferimento epistemologici, metodologici e di analisi della società contemporanea fondativi per le diverse professioni a cui è destinato il Corso di Studio, cercando di individuare punti di convergenza e di complementarità tra le diverse aree di apprendimento. L'ufficio gestisce, inoltre, il calcolo dei contributi o delle borse di studio finalizzate a incentivare la mobilità e l'erogazione dei contributi agli aventi diritto.Il principale programma di mobilità all'estero è il programma LLP/Erasmus, che consente di svolgere un periodo di studio presso un'altra istituzione europea con la quale è attivo un accordo di scambio. Sviluppa le conoscenze e le competenze necessarie per intraprendere la professione di tecnico del reinserimento e dell'integrazione sociale (ISTAT 3.4.5.2.0). Le misure di UniBg per l'a.a. La prima è costituita da un'accurata analisi dei fabbisogni tendenziali espressi sia dalla dinamica socioeconomica e, soprattutto, sociodemografica del territorio, sia dalle istituzioni, dalle associazioni imprenditoriali e dai servizi di welfare esistenti a livello comunale, provinciale e regionale. UniBg nella Fase 3. A livello di Corso di studio l'orientamento e il tutorato in itinere è garantito principalmente da regolari e periodici colloqui individuali e di gruppo svolti dai docenti del CdS durante il regolare orario di ricevimento e dal Presidente del CdS durante orari di ricevimento finalizzati ad attività di tutorato e di assistenza agli studenti nella compilazione del piano di studio, nella scelta di trasferimenti e nel riconoscimento di carriere pregresse; dal servizio di tutorato estivo svolto dai docenti del CdS durante orari di ricevimento ad hoc e dalla segreteria di presidio del CdS; dal servizio di assistenza compilazione piani di studio della segreteria di presidio del CdS. 150. Lettere. Le misure di UniBg per l'a.a. Particolari attenzioni e risorse vengono dedicate alla predisposizione di percorsi FAD che, utilizzando la piattaforma Moodle di ateneo, forniscono materiali ed esercitazioni finalizzati a favorire l'apprendimento da parte degli studenti lavoratori che non possono frequentare le lezioni. I principali servizi offerti comprendono:- Servizio di tutorato alla pari, per un massimo di 100 ore per anno accademico., finalizzato al superamento delle barriere didattiche ed architettoniche. Il laureato dovrà essere in grado di argomentare e negoziare le conoscenze acquisite, di comunicare in modo chiaro informazioni, idee, problemi e soluzioni a interlocutori specialisti e non specialisti, di mediare e gestire situazioni problematiche a livello relazionale, organizzativo e comunitario. n. 79193/III/1 del 15.6.2020, in vigore dall'a.a. L'area "Salute, fragilità e benessere" concorre a caratterizzare il curricolo "Anziani" e a fornire una visione d'insieme all'interno degli altri curricoli. 17-18). L-19 - Classe delle lauree in Scienze dell'educazione e della formazione. Scegliere. n. 79193/III/1 del 15.6.2020, in vigore dall'a.a. L'area trasversale "Scienze della complessità" fornisce i quadri di riferimento epistemologici, metodologici e di analisi della società contemporanea fondativi per i diversi indirizzi a cui è orientata la professione dello studente del Corso di Studio, cercando di individuare punti di convergenza e di complementarità tra le diverse aree di apprendimento. ... in Educatore nei Servizi per la attività motorie e sportive nell’ambito del corso di laurea in Scienze dell’Educazione. Allo scopo di favorire quanto più possibile l'acquisizione degli apprendimenti e dei CFU nei rispettivi anni di corso, come negli anni precedenti verranno attivate le seguenti azioni di rinforzo: a) disponibilità (dichiarata in sede di programma annuale di insegnamento) nel concordare e adottare curvature personalizzate dei programmi di studio, adattate alle specifiche situazioni dei singoli studenti; b) finanziamento di attività didattiche sussidiarie e integrative FAD (realizzate attraverso la Piattaforma Moodle di Ateneo) per facilitare lo studio degli studenti lavoratori che non possono frequentare, c) individuazione di una docente referente disponibile ad ascoltare e indirizzare le richieste degli studenti lavoratori, con particolare attenzione al riconoscimento lavorativo previsto per il tirocinio curricolare. Nell'ambito delle attività formative o di orientamento più specifiche, l'Università di Bergamo propone momenti di counseling individuale, volti a indagare i motivi alla base di ritardo nel percorso di studi (primo potenziale indice di abbandono) e ad elaborare la strategia più adatta per fronteggiarle (supporto didattico). L'area "Lettura critica del sociale" concorre a caratterizzare il curricolo "Sociale e comunità" e a fornire una visione d'insieme all'interno degli altri curricoli. Scienze Psicologiche. Si annovera come azione propria dell'orientamento in itenere l'ormai tradizionale organizzazione dei Seminari del lunedì (giornata tenuta libera dagli insegnamenti) dedicati ad incontrare rappresentanti di istituzioni pubbliche/private e di realtà rappresentative del welfare sociale locale, regionale e nazionale, che presentano agli studenti le caratteristiche proprie di profili e ambienti professionali d'interesse per il futuro laureato in SdE. Data la presenza sempre più significativa di studenti che entrano nel Cds con carriere pregresse (si tratta spesso di laureati in altri percorsi che, lavorando già in qualità di Educatori, intendono regolarizzare la loro posizione professionale come richiesto dalla recente normativa di riferimento), per l'a.a. Università degli studi di Bergamo via Salvecchio 19 24129 Bergamo Cod. 2020-2021. ).- Organizzazione di seminari dedicati.- Possibilità di richiedere l'acquisto di attrezzature tecniche e sussidi didattici specifici, concessi in uso per tutta la durata del corso di studi.Esistono, inoltre, attrezzature specifiche a disposizione, quali: Pc portatili - Registratori audio SONY digitali con software Dragon - Monitor Touchscreen HP da 23" - Software per pc per ipo/non vedenti:Zoomtext - Software JAWS per Windows - Sintetizzatore vocale- Software MAGIC per Windows - Ingranditore di applicazioni su schermo - SAPPHIRE: Videoingranditore portatile - RUBY: Video ingranditore portatile - TOPAZ Postazione LCD: Videoingranditore da tavolo - SCANNER OPTICBOOK 3600: Scanner A4, bordo e lampada progettati per il posizionamento del libro ad angolo - Kurzweil 1000TM: Software OCR di riconoscimento ottico e sintesi vocale Loquendo - MAESTRO Macchina di lettura. che intendono promuovere, attraverso l'attività motoria e sportiva, azioni di prevenzione e di educazione volte a favorire lo sviluppo e il recupero dell'integralità del benessere personale e sociale. La prova finale, il progetto di tirocinio e la relazione sull'attività svolta consentono di verificare il raggiungimento di autonome competenze professionali criticamente fondate. Il percorso di studio si articola in 7 Aree di Apprendimento, delle quali 4 sono particolarmente orientate ai 4 curricoli previsti dall'organizzazione del Corso di Studio e 3 sono trasversali. Fiscale 80004350163 P.IVA 01612800167 Centralino 035 2052111 Università degli studi di Bergamo via Salvecchio 19 24129 Bergamo Cod. 150. https://www.unibg.it/didattica/corsi-di-laurea/scienze-umane-e-sociali/p... http://www.unibg.it/struttura/struttura.asp?cerca=counselling_post, http://www.unibg.it/struttura/struttura.asp?cerca=introsocrates, http://www.unibg.it/struttura/struttura.asp?cerca=orienta_leonardo_intro, http://www.unibg.it/struttura/struttura.asp?cerca=ufficiotirocini, http://www.euromondo-bergamo.eu/index.asp, http://www.unibg.it/struttura/struttura.asp?cerca=studentinpartenza, http://www.unibg.it/struttura/struttura.asp?cerca=scambi_extraUE, http://www.unibg.it/struttura/struttura.asp?cerca=attivita_relint, EDUCATORE NEI SERVIZI PER LA PRIMA INFANZIA, EDUCATORE NEI SERVIZI PER LE ATTIVITA' MOTORIE E SPORTIVE, EDUCATORE NEI SERVIZI SOCIALI E DI COMUNITÀ, Elenco degli insegnamenti attivi del corso, Tecnici del reinserimento e dell’integrazione sociale - 3.4.5.2.0, Tecnici dei servizi per l'impiego - 3.4.5.3.0. 17-18, le diverse Aree di apprendimento si coniugano con particolare flessibilità per permettere agli apprendisti di maturare o competenze professionali attraverso un percorso formativo individualizzato che favorisce la reciprocità sistematica fra studio e lavoro, cultura generale e cultura professionale, nonché lo scambio continuo fra quanto accade appreso in università e quanto appreso nell'ambiente di lavoro. La sede. Gli argomenti per le prove finali disponibili sono proposti agli studenti nelle pagine web dei singoli docenti, all'interno del sito istituzionale.Si realizzano inoltre laboratori metodologici per la stesura della prova finale, coordinati dalla presidente del CdS, inerenti le procedure amministrative, le modalità di relazione con il docente relatore, la costruzione del progetto di ricerca, la ricerca bibliografica, l'uso di strumenti tecnologici e bibliografici, la redazione dell'elaborato finale. Lo scopo è di fornire le competenze e le conoscenze necessarie per agire nell'attuale società globalizzata in contesti complessi e interculturali. 19-20, nei confronti degli studenti lavoratori, che rappresentano una percentuale significativa degli iscritti a SdE. Le attività di tirocinio per gli studenti che hanno ottenuto parziale riconoscimento lavorativo sono affidate a singoli docenti-tutor individuati dal docente referente per gli studenti lavoratori in collaborazione con il referente per i tirocini e la presidente del Cds.I tutor universitari vengono formati attraverso attività organizzate prima dell'avvio della sessione di ottobre e, durante l'anno accademico, sono regolarmente riuniti dalla presidente del Cds e dal docente referente per i tirocini per monitorare l'andamento delle attività ed ottimizzare i rapporti con gli Enti ospitanti. (Servizio di Orientamento e di Formazione in Ingresso di Ateneo), aperto a tutti gli studenti della scuola secondaria di II grado; stage University week, riservato a studenti/esse delle classi IV della scuola secondaria di II grado; University Day, rivolto a classi o gruppi di studenti che desiderano frequentare per un giorno le lezioni di uno o più insegnamenti; Meeting-ex, incontri tra studenti universitari che provengono da un certo Istituto di Istruzione secondaria del territorio con gruppi di studenti del nostro Cds provenienti dallo stesso loro ex Istituto.Per chi già lavora, invece, è possibile avere informazioni personalizzate attraverso lo sportello mail dedicato, curato dalla docente referente per gli studenti lavoratori (https://lt-se.unibg.it/it/contatti). Il Consiglio del Cds in SdE ha individuato i docenti che hanno assunto il ruolo di tutor accademici e hanno definito, in accordo con ciascuna azienda di riferimento, il percorso di studio personalizzato necessario per ciascuno dei cinque apprendisti. Scegliere. Il TdE si caratterizza per la forte co-progettazione tra Università e Ente ospitante, per il monitoraggio costante dell'attività condotta e della riflessione su di essa, per la pubblicizzazione degli esiti raggiunti, attraverso seminari e/o pubblicazioni. Su StuDocu trovi tutte le dispense, le prove d'esame e gli appunti per questa materia Il laureato dovrà essere in grado di argomentare e negoziare le conoscenze acquisite, di comunicare in modo chiaro informazioni, idee, problemi e soluzioni a interlocutori specialisti e non specialisti, di mediare e gestire situazioni problematiche a livello relazionale, organizzativo e comunitario. L'attività di orientamento e tutorato in itinere è gestita in forma coordinata da un docente referente del corso di studi (prof. Guliana Sandrone) e dal Servizio Orientamento, Stage e Placement, struttura centrale di Ateneo presieduta dal Prorettore delegato all'Orientamento universitario. Si garantiscono:- regolari e periodici colloqui individuali e di gruppo svolti dai docenti del CdS durante l'orario di ricevimento,- disponibilità da parte della presidente del CdS, del docente referente per l'orientamento, dei docenti tutor e dei vari docenti di riferimento a fornire tempestive risposte telematiche, sia ad organizzare incontri individuali o di gruppo finalizzati ad attività di tutorato e di assistenza agli studenti nella compilazione del piano di studi, alla scelta di trasferimenti di indirizzo, al riconoscimento di carriere pregresse, ecc.Collabora a questa attività, per gli aspetti amministrativi, la segreteria di presidio del CdS. Un docente delegato dal CdS (prof. Fabio Dovigo) coordina le attività di assistenza dei singoli docenti referenti degli atenei stranieri in sinergia con l'Ufficio internazionalizzazione dell'ateneo. La prova finale si svolge in forma di sintetico elaborato scritto o ipermediale, che può avere per oggetto la recensione, l'analisi comparativa di saggi o volumi scientifici, il progetto di ricerca, lo studio di caso, su temi incontrati durante l'intero percorso formativo. Si fornirà innanzitutto un inquadramento storico della Psicologia Generale, descrivendo la nascita e l’evoluzione dei paradigmi teorici più importanti e illustrando il modo in cui essi hanno diversamente definito gli oggetti e i metodi della psicologia scientifica. Ogni eventuale variazione delle informazioni fornite con le guide didattiche viene comunicata in modo tempestivo- dépliant informativi, nella versione online e cartacea, distribuita nelle sedi delle presentazioni del CdS e in occasione di manifestazioni pubbliche che possano esercitare attrattiva per potenziali future matricole. Scienze dell'educazione. Home; EPISTEMOLOGIA PEDAGOGICA E DELLE SCIENZE DELL'EDUCAZIONE. 18-19 è stata deliberata l'attivazione di un incarico ad un tutor esterno, appositamente selezionato, che affiancherà i docenti referenti nelle richieste di cambio di indirizzo, di riconoscimento pregresso, ecc., elaborando un progetto personalizzato di approfondimento/sviluppo/ recupero che permetta allo studente, laddove necessario, di curvare adeguatamente la propria preparazione. L'attività di orientamento e tutorato in itinere è gestita in forma coordinata dal Consiglio di Corso di studio e dal Servizio Orientamento e Programmi internazionali struttura centrale di Ateneo che opera attraverso la Commissione Orientamento.L'attività è progettata e verificata con cadenza bimestrale tramite riunioni della Commissione Orientamento, presieduta dal Prorettore Delegato all'Orientamento Universitario di Ateneo.In particolare il Dipartimento di Scienze Umane e Sociali cui afferisce il Corso di studio ha individuato quale docente referente il Prof. A. Zatti.A livello di Corso di studio l'orientamento e il tutorato in itinere sono seguiti dal docente referente per l'orientamento e dai docenti tutor designati.

Quattordicesima Infermieri 2020, Inter-pisa Dove Vederla In Diretta, More Than This Google Traduttore, Corso Aba Torino, Santa Chiara Protettrice Di Cosa, Tre Metri Sopra Il Cielo 2, Dove Abita Ultimo Yahoo, Navigli Milano Leonardo Da Vinci, Frase Con Invisibile Come, Agenzia Delle Entrate Milano, Del Piero Dove Vive, Attività Che Calmano I Bambini, Rosa Sassuolo 2019 2020, De Chirico Solitudine,