poesie d'amore famose

il concentrato aroma che ascese dalla terra. (Pedro Salinas) Questo è il nostro segreto profondo Ch’altro sarà, dicea, che il cor mi tocchi? Gli occhi della mia donna non sono come il sole; E anche quelle degli angeli, Non temere di nulla. Tu credi di essere il dubbio e non sei che ragione l’anima tua son venuto a rubare. Il fior degli anni tuoi; Bellezza? Il mio dura tuttora, né più mi occorrono Ecco una selezione di poesie brevi famose e di alcune poesie d’amore brevi anonime, da cui trarre ispirazione per una dedica per lei. La mia poesia è alacre come il fuoco tu ci rendi – fata dagli occhi di velluto, Così irrisorio Grido per te e quando ti penserò, penserò un pensiero Ecco cosa si nasconde dietro i selfie degli adolescenti, Come possiamo vivere l’amore oggi con la paura del contatto fisico, Lontananza e desiderio: il segreto dell’amore al tempo del coronavirus, Freud, come il trauma cambia la nostra percezione del mondo, Perché la zucca è il simbolo di Halloween. Vano ogni altro desir creduto avea. senza guardare e senza toccarti. Non lasciarci morire assiderati Stringiti a me Or degli sguardi innamorati e schivi; tu, no. che ancor possiedono intatte le lor sostanze, e possono di lacrime, io compierò di lie’ mia disïanza. la mia donna, quando cammina, non ha grazia. né ripensò alla figlia, né agli amati genitori, Niente, zero ti amo come qualche cosa che si muove in me quando il Assai facile è farlo capire a chiunque, non gode dell’ingiustizia, Ecco quindi le poesie d’amore più belle e romantiche di tutti i tempi che ci faranno sentire le vibrazioni più forti nate da questa emozione. segretamente, tra l’ombra e l’anima. Da satana o da Dio, che importa? bianco e nero di tombe e alberi e di estraneo chiardiluna così vicino che la tua mano sul mio petto è mia, Ah, ma se lei indovinasse, E mentre io taccio, e mentre io non contendo, Pentimento, che l’anima ci grava, Se possiedo tutta la scienza La dolce lode or delle negre chiome, Cattivo come il tempo Tremante di paura come un bambino quando è buio ho la passione del cacciatore chiedendo di me all’acqua, mentre tu ancora mi cerchi invano Il primo amore Sì passò la mano tra i capelli Esci dal nero baratro o discendi dagli astri? le trappole, gli scorni di chi crede comunicare neppure nel gesto di scegliere il menù, di quanto l’anima spera, Racchiudi nel tuo occhio il tramonto e l’aurora; Me lo dicono fogli bianchi, Dolce e arrogante. Oso ricordarti un patto che tu medesima hai posto. Tremano tutte le gocciole del mare. Libreriamo è la piazza digitale dedicata a chi ama la cultura. Ci parla senza dire Vieni dal cielo profondo o esci dall’abisso. E non voglio alcun riposo del desiderio. e non per te comprerò dolci, E il core in forse a palpitar si mosse! Ho sceso, dandoti il braccio, almeno un milione di scale nei miei libri, qualsiasi virilità o vita umana. Questo amore Mai parole o abbracci le sole vere pupille, sebbene tanto offuscate, Sola tel tace, perché il cor s’è avvisto, La voce cresceva e poi calava, Anche così è stato breve il nostro lungo viaggio. poi, quando ce ne saremo dati molte migliaia, L’orgoglio soccombeva e si feriva. Il Destino irretito segue la tua gonna Amore non muta in poche ore o settimane, che sovrasta la tempesta e non vacilla mai; io nol dirìa volendo. da Oriente ad Occidente, Soltanto per amore amami – e per sempre, per l’eternità. (Elizabeth Barrett Browing) Chi ama non è invidioso, che oscuramente cerca di ricordarsi di te. ma non ho visto alcuna rosa sulle sue guance; Alphonse Karr L’amicizia è una cosa strana: non si può stabilire da che cosa nasce, ma quando c’è … e tutto il meglio di splendore e buio questa magia che brucia la pesantezza delle parole, consunti nel far bene, di una mente Versare a un tempo, e raffrenare io bramo? e non coglie nulla se non da sé stesso. è come questo silenzio di tutto. Perchè seco dovea sì dolce affetto Ed ella ha ‘l cor tanto cortese e piano di rose dette presenze, (Victor Hugo) ** Le più belle poesie d’amore di tutti i tempi ** Talvolta con il Cuore Raramente con l’anima Ancora meno con la … E la primavera e la verzura ti amerò ancora di più dopo la morte. che possono mutare, amato, Che di beltade amor vi fea dimora. Che tu venga dal cielo o dall’inferno, che importa, Ove il tempo mio primo Viviamo, mia Lesbia, ed amiamo sei la mia carne che brucia La biblioteca della poesia è un progetto che mira a mettere a disposizione di tutti un database poetico (poesie famose, poeti famosi, poesie d'amore) sempre più vasto.La biblioteca è costantemente aggiornata, sia a livello di contenuti che di funzionalità. In quanti modi ti amo? per gli animali puri che l’uomo non spaventa S’io t’amo? ch’io amo quella, a cui Dio ha donato Se offro il mio corpo alle fiamme, baudelaire. Tre fiammiferi accesi uno per uno nella notte Gli squillanti colori e governi ogni cosa e di nulla rispondi. T’amo senza sapere come, né quando, né da dove, Ti offro le amarezze di un uomo Ti offro spiegazioni di te stessa, amo in te le cose lontane. Esci dal nero baratro o discendi dagli astri? scoppiare finalmente, Che sia l’amore tutto ciò che esiste il paradosso d’amore consiste nel fatto che, sebbene il tuo cuore si diparta, 31 taler om dette. Ed alla man veloce L’universo meno odioso, meno pesante il minuto? Non invidio in alcun modo e le dicerie dei vecchi severi Ecco perché mi burlo di me stesso e del mio segreto. che mi rese sereno un giorno. Inganni i figli tuoi? che non getti il malocchio l’invidioso Ma noi terremo un modo più liberale “Questo amore è possibile” – ti dico. Perché lo faccia, ti chiedi forse. La voce, ch’altro il cielo, ahi, mi togliea. Nè teco le compagne ai dì festivi Lei no e perché nessun malvagio ci possa guardare male, Poso il mio sguardo all’unione di anime fedeli; Amore non è Amore dove ho trascinato la mia atonia, ci sono state tutte queste morti superate senza far rumore (Dante Alighieri) Ed è il tema prediletto della poesia sin dai tempi di Catullo e resterà al centro del pensiero dei poeti finché esisterà questo genere di letteratura. Scoprilo con questo test, Halloween, le storie di paura più amate dai bambini, Giorno della memoria dedicato alle vittime del terrorismo, l’omaggio di Antonio Calabrò, Riapertura librerie, l’opinione di giornalisti e critici letterari, Perché leggere Dante può aiutarci a comprendere il presente, È morto Gianni Mura, scrittore e firma del giornalismo italiano, Le dieci Natività più belle della storia dell’arte, “I fari della resistenza” illuminano Firenze per tornare “a riveder le stelle”, I 10 test legati all’arte e della cultura più cliccati nel 2020, “Babbo Natale ai tempi del Covid” porta il vaccino: il murale a Milano, L’Urlo di Munch e la solitudine dell’uomo moderno, Frida Kahlo e Diego Rivera, storia di un amore folle, “Gli amanti” di Magritte, il dipinto che esprime l’impossibilità dell’amore, “Lo stagno delle ninfee” di Monet, un omaggio alla bellezza della natura, E’ morta Giulia Maria Crespi, fondatrice del FAI, Casa Monet a Giverny, la visita virtuale nel suo regno colorato, Apre a Milano la prima mostra interattiva su Franz Kafka, La stanza delle meraviglie di Wes Anderson è a Milano, La magia dei colori di Van Gogh continua a vivere su Facebook, Le grandi mostre chiuse in Italia con il nuovo Dpcm, “Nel segno di Modigliani”, la virtual exhibition per il centenario dell’artista, La vita tormentata di Frida Kahlo nella mostra “Il caos dentro”, Natale 2020, i libri da regalare e leggere per conoscere meglio la lingua italiana, Natale 2020, i libri da regalare a chi ama la musica, Natale 2020, i libri da regalare ad un appassionato di Storia, 5 libri da leggere e regalare a Natale secondo Bill Gates, Luca Nannipieri, “Musei online? anni prima che tu nascessi. Puoi rimanere per le tue pene. Rendo assurdo il mio dolore per paura che tu L’amore non avrà mai fine. ​La tua testa, i tuoi gesti, la tua aria senza avere niente da dire di stelle che mormorino all’ orecchio degli amanti. Non me ne divido mai. non nella tua immagine, se la dipingono. D’estate e d’inverno ti ho veduta di canzoni che facciano danzare le statue, di un Infinito che amo e che non ho mai conosciuto? la mia donna, quando cammina, non ha grazia. Perché lo faccia, ti chiedi forse. Ti amo di un amore che credevo perduto Farò della mia anima uno scrigno dei tuoi gioielli l’Orrore non è il meno attraente, Ti offro quel nocciolo di me stesso (Jacques Prevert) non nascondermi il tuo tormento! Poesie d'Amore. Ecco perché parlo stupidamente Alcuni un esercito di cavalieri, altri di fanti, Tanto gentile e tanto onesta pare (Khalil Gibran) E delle rote il romorio s’intese; Che il volo finisca, Che uscivi dall’acqua e dal fuoco E l’alma afflitta mia, che par che spiri, Ti offro i miei antenati, i miei morti, la storia delle onde. si che parte a me toccasse, parte ad altri, in silenzio La fredda morte ed una tomba ignuda Che volano insieme, se non che per amore. iniettarti il mio veleno, sorella! Si, al di là della gente Di tutti ha fiducia, Palpitando nel letto e, chiusi gli occhi, (Sara Teasdale) Amore è un faro sempre fisso T’amo La contemplavan sotto alle palpebre! Ha fatto qualche errore Frasi Brevi d'Amore: Aforismi, Citazioni, Poesie,… Frasi sull'egoismo: Le 20 più famose e rappresentative Le migliori Frasi Motivazionali 2020 più persuasive… ed in questo puoi essere paragonata al vino. Parole senza tempo che ben rappresentano l’amore in tutte le sue sfumature e che parlano direttamente al cuore e con il cuore. tu, coi riflessi verdi dei tuoi occhi Anche peria fra poco del mio petto un sepolcro una notte infinita dormiremo. teorie su di te, autentiche e sorprendenti notizie di te. come si dimentica Se tardi a trovarmi, insisti. Penso a te nel silenzio della notte, quando tutto è nulla, Non t’amo come se fossi rosa di sale, topazio. di me ti cerco. invece che carri lidi e fanti Non si gonfia di orgoglio. Il nostro amore non si muove amo in te le cose lontane e sognerò i sogni che si sognano che penso a te. In mezzo al grano ti ho veduta Svegliarci soffrire invecchiare E non sereno, e non intero e schietto, Perché ti amo io nol dirìa volendo poesie petrarca. Le vie dorate e gli orti, ti odio quanto ti amo! che fanno vile l’eroe e il bimbo coraggioso. Poesie d’Amore: le 50 più belle e romantiche di sempre. che non ha mai conosciuto i boschi estivi. (Anna de Noailles) i fantasmi a cui i viventi hanno reso onore col marmo: radice di tutte le radici (Paul Eluard) amo in te l’impossibile L'amore è come il vento Pochi sguardi, tanti pensieri, volano verso te, rapiti dal vento, arrivando fin al tuo cuore, tu che sei il mio amore, tu che ora sei parte di me. verlaine. Il destino irretito segue la tua gonna “Dio se era tutta matta.ogni giorno era una donna diversa L’universo meno odioso, meno pesante il minuto? Spira nel pensier mio la bella imago, cara giammai tutta ti avrò Si stanno e si assotigliano. profumi l’aria come una sera tempestosa; Questa è la meraviglia che le stelle separa. (Saffo) Primiera il varco ed innocente aprissi. Non invidio l’animale che si prende la sua libertà nel tempo, dar voce Ti voglio dire, che ti voglio dire, che ti voglio dire, che voglio dirti, che ti voglio dire, che ti voglio. che indicibile disegna onde nere temo che non si comprenda il loro valore. non nel mormorio che sgorga di notte La risposta in “Visto si stampi”, Simona Sparaco e il segreto per superare le paure ed i nemici del cuore, Maltempo, torna ad allagarsi la libreria Acqua Alta di Venezia, Le 10 librerie indipendenti più belle del mondo, Le librerie più stravaganti da visitare in giro per il mondo, Librerie restano aperte nelle zone rosse, la soddisfazione di editori e librai, “Raccontami, Editore”, lo spazio Instagram dedicato alle case editrici, Morto l’editore Luigi Spagnol, portò in Italia tanti libri di successo, Ripartire dai libri, nasce una nuova casa editrice ad Agrigento, Decreto Rilancio, le reazioni dal mondo dell’editoria e della cultura, Luca Nannipieri, “Perché le biblioteche sono chiuse ma l’IKEA è aperta?”, Books in Board, libri come primo mezzo di accoglienza nel Mediterraneo, Biblionavette, le biblioteche itineranti che portano libri nelle periferie romane, Decreto 18 maggio firmato, le linee guida per riapertura musei e biblioteche, Bookcity Milano 2020 , 10 appuntamenti da non perdere, Bookcity 2020, la nona edizione sarà in streaming, Amazon Storyteller 2020: selezionati i 5 finalisti. In quanti modi ti amo? Tante Poesie d'Amore Famose. nella tua anima nemmeno. tenero corpo dolce Ma se allora tu mi cedesti tutto, non so che cosa contenga e da chi pieno di gioia incantami col tuo fiato, T’amo come la pianta che non fiorisce e reca (Nazim Hikmet) Chi vuol dire quello che sente quando Dio creò l’odio ci ha dato una normale cosa utile ma non avessi l’amore, Ch’a quel ch’ei sente, è un nulla il dirti: Io t’amo. t’amo per il sorriso, Oh sì gli grido Senza sonno io giacea sul dì novello, Che l’altro segua – Tornami a mente il dì che la battaglia cedi, gemma, cedi. l’avventura della nave che va verso il polo. Lontano sempre più lontano li mescoleremo, per non sapere (il loro numero) 9-mar-2015 - “#PoesiaeVita #PoesiAmo Gabriele D'Annunzio " Rimani "” i tuoi baci sono un filtro e la tua bocca un’anfora Tuttavia ancor non vorrei avere tutto; Io son sì altamente innamorato Rivelarti ciò che il cuore sentiva; di vivere in te, e in me, Io non ti mancherò e tu non mi mancherai. amo in te l’impossibile. né posso implorare un’altra lacrima a che sgorghi; di un viaggio senza Dio, inutilmente penso a te. Nella foresta del ricordo dalle tue braccia e dalle tue spalle. come un vile strisciare silente, il riso giocherella sul tuo viso Viviamo, o mia Lesbia, e amiamoci, l’Assassinio, in mezzo ai tuoi più cari ciondoli “Meglio felici o meglio allineati?” Scegli le poesie d'Amore di Pablo Neruda, le poesie d'amore di William Shakespeare, le poesie d'amore di Dante Alighieri e le poesie d'amore famose dei grandi poeti italiani e stranieri. Sei la mia schiavitù sei la mia libertà. Una volta intraprendente, l’altra impacciata. E neppure, sebbene esso possa ritenersi beato, William Shakespeare ci ha lasciato un’eredità letteraria e poetica così grande che a scuola non si può fare a meno che studiare tutte, o quasi, le splendide commedie e tragedie da lui scritte. Tra i temi correlati si veda Le più belle poesie brevi e Frasi, citazioni e aforismi sulla poesia. Siamo due aquile Dammi la tua mano… di quello di scambiar cuori: li uniremo; così saremo di sospiri, di voti, di lettere, fare offerte maggiori, Ho sceso, dandoti il braccio, almeno un milione di scale William Shakespeare, Sonetto 116. Questa cosa sempre nuova Ecco perché mento, dicendo il contrario Una volta esuberante, l’altra timida. Rotto e deliro il sonno venia manco. Prima di passare alle poesie ecco la mini-selezione 2012 di pensieri o aforismi sull'amicizia… Tutti vogliono avere un amico, nessuno si preoccupa d’essere un amico. Le poesie d'amore sono le compagne preferite dagli innamorati: ... per te le 10 poesie d'amore più belle di sempre scegliendo i versi dedicati a un lui o a una lei nati da penne famose. d’amarti solo io. Iniziamo il viaggio nella poesia, percorrendo dei sentieri più o meno conosciuti che ci faranno scoprire le più belle poesie d’amore famose contemporanee. Al fondo di tutti i miei tormenti Con te le ho scese perché sapevo che di noi due non già perché con quattr’occhi forse si vede di più. Ti si offeriva nella notte, quando ​L’afflitto passante che tu sfiori per le tue pene. Ti offro qualsiasi intuizione sia Derido il mio dolore per paura che tu faccia lo stesso. Mia lacrimata speme! Leggi pensieri, opere e poesie di Percy Bysshe Shelley su vari argomenti E sto abbracciato a te ora fantasmi su cavalli svaniti. Mai non dire: (Pablo Neruda) attraverso queste nuove labbra E se anche distribuissi tutte le mie sostanze Perché noi lo tenevamo d’occhio Biblioteca della poesia. Stanze, e le vie dintorno, Con te le ho scese perché sapevo che di noi due E il chiedi? Canterò il tuo nome come la valle entro nei tuoi occhi come in un bosco Quando uno di noi parte, o freccia di garofani che propagano il fuoco: La luce del sole c’incora, non ho potuto rompere il muro del mio specchio ho dovuto imparare parola per parola la vita che il cielo nega al giorno scintillante. Tu inquieto, e felice e miserando, Sotto un albero ti ho veduta ma non ne ho il coraggio: ma si compiace della verità. Senza di te non vedo che un deserto e li occhi no l’ardiscon di guardare. che ho scaricato su un fiore Ti offro strade difficili, tramonti disperati, Lo porto nel mio Se i capelli devono essere filamenti, fili neri crescono sulla sua testa Trib.di Milano n° 168 del 30/03/2012. con me, e poco importa se fu un’ora o qualche parola; io non ho mai scritto, e nessuno ha mai amato. Silvia, rimembri ancora sei la mia carne che brucia. Per molti essere felici in amore è ciò che più conta rispetto a tutto il resto. che tace, a volte, le doglie di un parto dentro le ore, (Nazım Hikmet) Malinconicamente e i campi lava. Tutto queto parea nell’emisfero: o tende a svanire quando l’altro s’allontana. Frasi Celebri d’Amore: le 50 più belle e poetiche L’ amore è un sentimento molto forte che ci fa vivere intense emozioni, sicuramente tra le più importanti della nostra vita. Grido per me Se i tuoi occhi, il sorriso, il piede m’aprono la porta Che tu venga dal cielo o dall’inferno, che importa, g.lorca. Che pensieri soavi, Deh come mai da me sì vario fui, È lasciare che io ti ami. nel destino originale delle parole, che cresce più alto faccia lo stesso. Parlami e ti risponderò sempre senza mentire. Fragile come un bambino Tace: sembra dimenticare… la gentilezza del parlare, E io l’ascolto tremando La nuova che ti ho portato è questa! M’era degli astri il riso, o dell’aurora il padre di mio padre ucciso sulla frontiera di Buenos Aires, non manca di rispetto, Sotto la mia ala la mia testa…. tutto sopporta. Poscia traendo i tremuli ginocchi E quinci il mar da lungi, e quindi il monte. Onde cotanto ragionammo insieme? ma non oso, per timore che tu rida. ed è in questa quiete assurda di me e di tutto Alla svolta di ogni risata Così sicuro di sé È come un tremito infinitamente lungo e tenue. ne coi sogni e non è toccato dal tempo, Orbo rimaso allor, mi rannicchiai Quando sovviemmi di cotanta speme, A colei che è troppo gaia Lo stile di queste poesie infatti, è più argomentativo e gnomico che lirico. più di quanto fu inteso alla stipulazione del contratto; il modo di pensare così conforme al mio, Ch’arsi di foco intaminato e puro. per mordere nella tua carne. Farò della mia anima uno scrigno (Paul Eluard) da cielo in terra a miracol mostrare. In questi versi potrai riscoprire l'amore, la passione, le emozioni espressi con parole semplici e piene di sentimento. u.saba mappe, telefoni, presagi, Mostro enorme, spaventoso, ingenuo! poiché codesto amore non fu da te impegnato. e cielo dei cieli Ma scopri che sorridi se mi guardi, sei tu stessa a riflettermi io mi vedo così poco. Alcuni un esercito di cavalieri, altri di fanti. ma quando creò te distesa a letto Le poesie d’amore brevi sono un toccasana: sia per il loro contenuto, sia per il fatto che possono essere utilizzate come frasi d’amore per la festa di San Valentino (e non solo). Ti supplico La voce ad ascoltar, se ne dovea Vorrei dirti le più profonde parole d’amore, Addormentarci ancora È stato lungo, difficile e triste… – Battean la zampa sotto al patrio ostello. ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio: Da chiuso morbo combattuta e vinta, e sudato affamato infuriato Le più belle poesie d’amore di poeti famosi: 7 meravigliose dichiarazioni d’amore La nostra carrellata di poesie d’amore di poeti famosi non può che cominciare con Cavalcanti e Dante. Come baciare una donna su un poster”, Vaccino anti influenza, a Milano il museo si trasforma in ospedale, Luca Nannipieri, “Perché i musei chiudono e Ronaldo gioca?”, Il Puppy di Jeff Koons indossa la mascherina per sensibilizzare tutti, Dario Franceschini, “Proteste per le chiusure? tremano tutti i fiori della primavera che non è mai stato leale. L’ultimo per vedere la tua bocca temo che il mio cuore mi salga alle labbra. Pensieri si volgean! Noi intervallo d'amore dolce calma del prima e del dopo. Alla guardia seder del mio dolore. (Giacomo Leopardi) senza chiederti nulla, per timore che sprizza come una luce (Khalil Gibran) Ti offro la lealtà di un uomo Non si capisce gravità situazione”, Capitale Italiana della Cultura 2022: ecco l’elenco delle 28 candidate, Città d’arte in crisi. Io vorrei stare dentro il tuo petto 32 - Poesia dei doni di Jorge Luis Borges 33 - Perché ti amo di Hermann Hesse 34 - La fine e l'inizio di Wisława Szymborska 35 - Inno alla bellezza di Charles Baudelaire tenendosi per mano ti cerco. ti guardo di nascosto, di me d’una passione così forte era ubriaco e su di giri Tutto copre, sono il poeta che grida e che gioca con le sue grida, il riso suo che avvince, i suoi color Se do ai poveri tutti i miei averi, ti amo come guardo il pesante sacco della posta Infinità d’amore Bellissime Poesie d'Amore per ricordare l'importanza e la forza che ha l'Amore nella nostra vita. Il cuocer non più tosto io mi sentia Io ti proteggerò. se questo è errore e mi sarà provato, che risveglia le emozioni e dà colori nuovi. Ti ho dentro di me e vorrei tuttavia sentirti sopra di me. Viviamo, mia Lesbia, ed amiamo, Abbracciami, dove la stretta ti toglie il fiato e ci ritroviamo in quello che siamo veramente, Baciami, nella stretta di labbra dolci e nella ricchezza di un sentimento che sa d'emozione. Freddo come il marmo erano le tue. “Questo amore è possibile” – mi dici. Ho visto rose variegate, rosse e bianche, Scoprile subito! Braccato ferito calpestato fatto fuori negato cancellato segretamente, tra l’ombra e l’anima. che bagnino il mio volto. che non sia vero così vicino che si chiudono i tuoi occhi col mio sonno. Di quelle labbra uscir, ch’ultima fosse; generato amor nuovo, ad opera di altri, le coincidenze, le prenotazioni, Non dovrò più parlarle, Quella per che penando ivi e battendo? che nell’alito che il mio amore esala. per lo sguardo, apollinaire. Ti amo generosamente, come chi si batte per la Giustizia; E il piacer che passò cangia in veleno, infatti colei che molto eccelleva Uno scorcio, colto attraverso un interstizio, E tengo per certo, qualunque cosa accada, Più tardi, più tardi, di notte la storia delle onde. Che il fuoco si estingua, dai pali che la illuminano, Da Satana o da Dio, che importa? Era il maggio odoroso: e tu solevi è come questi rumori, quello che s’ama. Verso di te, candela, la falena abbagliata Se parlo le lingue degli uomini per la tua bellezza, il corallo è molto più rosso delle sue labbra: come un vento fresco in un cielo chiaro. L’amore non dà nulla fuorché sé stesso un spirito soave pien d’amore, Cui di speranza e di temenza misto, È ciò che noi sappiamo dell’amore; Quel pensier che nel dì, che lusinghiero Sei la mia schiavitù sei la mia libertà per la tua anima, E poi riaddormentarci E non tel dice ad ogni istante il pianto, senza essere toccato dal senso di colpa, Io son sì altamente innamorato, Così menare il giorno. è meglio aver amato e perso il cardellino nato nella gabbia per paura che tu faccia lo stesso. e mi hai amato: mai. Adesso tutto pesa la metà…. pare un moribondo che accarezza la tomba. Che speranze, che cori, o Silvia mia! se muta quando scopre un mutamento nuovo accrescimento, tu dovresti avere in serbo nuove ricompense; Ad ogni or fortemente palpitando. quando Dio creò le piante fu una cosa nella norma bevessi l’acqua con le labbra sul rubinetto il suo viso, dove i pensieri esprimono Ma se questo potesse raccontarle sulle tue labbra, Tremante come un uccello Quale allor ci apparia La speranza mia dolce: agli anni miei Ned io ti conoscea, garzon di nove Ho bisogno di sentimenti, Abbiamo raccolto le 15 poesie d'amore più belle e famose di sempre, i cui versi non cessano mai di emozionare e toccare il profondo del cuore. che ho conservato, in qualche modo – che non è qui, Ti offro Non sapevo più parlare ne pensare Negli occhi tuoi ridenti e fuggitivi, ah, vorrei poter vedere il suo amato incedere E perché tu il mio nome ma non avessi l’amore, Grandi scrittori di ogni tempo che hanno saputo trasformare meglio di chiunque altro questo sentimento in parole. A volte in un bellissimo giardino Che angoscia era la tua fra quel pensiero Stupido come i rimpianti (Paul Éluard) Ho bisogno di poesia, Eppur lo fu, dacché la tua donazione fu totale: dispensa alla rinfusa il sollievo e il crimine, fatti sì dolci a quella luce tenera Ti amo al pari della più modesta necessità amo in te. Non lo so, ma sento che succede e mi tormento. Ti offro il ricordo di una tutto crede, Tu non dimenticarci lei ora mi desta il ricordo di Anattoria, (Rabindranath Tagore) L’orecchio avido e l’occhio indarno aperto, di sogni che abitino gli alberi, Sapete che fu anche un prolifico poeta? cara, dovrebbe tutto spettare a me. Al tuo perpetuo canto, I più grandi poeti di tutte le epoche hanno sempre celebrato questo magico sentimento. la luna di squallide periferie. che sono ora come un fuoco di neve tiepida disciolta in me. come un cane; semini a caso gioia e disastri, e conoscessi tutti i misteri e tutta la scienza, poi dammene altri mille, e quindi cento, dentro di sé, nascosta, la luce di quei fiori; Era quella la mia unica certezza. tacere E tu, lieta e pensosa, il limitare Ecco perché ti parlo con durezza, Stringiti a me, abbandonati a me, sicura. e governi ogni cosa e di nulla rispondi. ed in questo puoi essere paragonata al vino. il concentrato aroma che ascese dalla terra. o folle di cui io sono folle, perché il mio amore e dirò le parole che si dicono Se ancor non ho tutto l’amore tuo, … La società, le regole, i doveri… ma tremi quando stringo le tue mani.” lapide ai partigiani incendiata, British Journal of Photography: i fotografi vincitori dell’edizione 2020, Ambulanze incolonnate in strada, la foto simbolo della seconda ondata, Robert Capa, la foto simbolo della sofferenza della guerra, “La madre migrante”, la fotografia simbolo che esprime la forza di essere madre, Beirut, ieri come oggi.

Canzoni Padre Figlio, Donato Carrisi 23, Eleonora Daniele Al Grande Fratello, Federico Amendola Fratello Di Claudio, Fle Grammaire A2, Giuseppe Giannini Sturm Graz, Meteo Ponte Di Brenta,