chi sono i sognatori

Mi occupo di letteratura e scrittura da quando ho imparato a leggere e scrivere. C’è una linea sottile tra i semplici sognatori e gli imprenditori: il desiderio di realizzazione del sogno. nel 1924 da Mallory e Irvine, senza però riuscire a raggiungere nemmeno il Colle Nord. Antonella Petrera chi sono profilo. ... Alla fine siamo tutti un po’ sognatori e … Alcuni viaggiano per affari, ma io non ho nessuna ragione economica per muovermi e tutte le ragioni per star fermo. “Perché divento irrequieto dopo un mese nello stesso posto e insopportabile dopo due? A tutti i sognatori. Con alcuni scali intermedi atterra in Nuova Guinea il 29 giugno, dopo 35.000 chilometri: restano ora gli ultimi 11.000 sopra il Pacifico, i più critici. Scrivi cos’è questo posto per te. Come il coetaneo Wilson, anche Tilman, da buon britannico, possiede nel suo DNA tutti i geni dell’avventura più pura. Agli eroi dimenticati e ai vagabondi. 41) Non si possono domare i sognatori, né ingabbiarli, né incatenarli. Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso: Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Se volete approfondire l’aspetto del ‘chi sono i sognatori’ sono incappata in questo articolo che mi ha fatto innamorare: chi sono i sognatori. Lei invece è Sbabi. (Marilena Aiello) 42) Sognatore è chi trova la sua via alla luce della Luna, punito perché vede l'alba prima degli altri (Oscar Wilde) 43) I sognatori non sono degli illusi che … Il resto della sua lunga vita si svolge tra Cina, Tibet e Provenza, dove torna dopo la guerra e rimane fino alla sua morte, avvenuta nel 1969. Dai due ai dieci anni, la gallery è un’esplosione di colori, forme, materiali diversi: fogli colorati a matita o con i … Per l’impresa riceve la medaglia d’oro della National Geographic Society, accettata a nome di tutte le donne. Perchè Daniele era sempre stato considerato da diversi himalaysti italiani, con buona dose di snob(alpin)ismo, un alpinista figlio di un dio minore; un po’ perchè di origini non alpine (peccato mortale) e un po’ per il suo carattere a volte un poco guascone e mediterraneo. ( Chiudi sessione /  Ai “vincibili” dunque, e anche agli sconfitti che sono pronti a risorgere e a combattere di nuovo. Ma insomma… Questo blog… per chi è adatto? I Mentor sono volontari, esperti ed appassionati di nuove tecnologie. In questo romanzo distopico siamo ad Amsterdam, nel 2050. Ci mancherebbe altro… Questo credo sia ovvio. Chi sono i nostri mentor? Era contagioso nella sua determinazione e nel suo entusiasmo così “mediterraneo”. ( Chiudi sessione /  Ricordo che davanti a una serie di difficoltà logistiche e di permessi, avevo dovuto ricorrere a tutto il mio “mestiere” e ai contatti in India per riuscire a metter in fila le cose, fino a incontrare – grazie al mio corrispondente - un alto ufficiale dell’esercito indiano che avrebbe reso la richiesta del permesso di salita meno difficile. Odiano gli origami. In occasione dei festeggiamenti per la Beata Vergine della Rocca, i Sognatori sono stati inviati a contribuire con uno spettacolo che si terrà nella serata del 5 agosto presso il Parco del Convento dei Frati Cappuccini in Via Bulgarelli 2/A a Cento. Sognatori sono uomini con i piedi fortemente appoggiati sulle nuvole. Intendo che questa lista sarà sul serio sempre aggiornata. I miei moventi dunque sono materialmente irrazionali. Saranno i testi poco validi? O come Amelia Earheart, che staccava l’ombra da terra, per citare una bella immagine di Del Giudice. E la forza del vero sognatore sta proprio qui: nella determinazione incrollabile che usa per rendere reale il suo sogno. Per fare domanda bisogna avere un’età inferiore a 31 anni al 15 Giugno 2012, data di inizio del programma, e non essere in possesso di documenti che attestino una legale immigrazione. CHI SONO. I soggetti a cui è mirata la protezione sono conosciuti come “Dreamers” e 787.580 persone sono state inserite in questo programma. Assieme al suo secondo Fred Noonan, dopo un paio di false partenze per problemi tecnici, il 1° giugno decolla da Miami. I sognatori hanno nei palmi l’Eternità, il cuore pulsante di una stella, colline e montagne abbruschiate dal sole. Di qui, ispirata dal monaco giapponese Ekai Kawaguchi, si sposta a Pechino da dove, dopo varie peregrinazioni tra Corea e Mongolia, nel 1924, travestita da tibetana assieme a Yongden, attraversa la frontiera tibetana per raggiungere Lhasa, dove arriva dopo otto mesi di viaggio durissimo, per il clima e per la necessità di non farsi scoprire dalle autorità. Modifica ), Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chi sono Raccontastorie, piacere. Manuel Lugli info: https://www.altopiani.rocks/. Chiunque può leggere, ovviamente, chiunque può commentare, chiunque può offenderci nei commnenti, chiunque può farci complimenti. A quasi 80 anni Tilman viene invitato a partecipare a una spedizione in barca in Antartide e ovviamente accetta. Uomo della nautica per professione fa parte di molti progetti del cantiere Este.La sua prima e memorabile impresa Atlantica è il record stabilito nella traversata su catamarano sportivo del 2007. Un giorno cominciai a disegnare, pensando ai sogni e alle nuvole. Io sono donodivino. Chi sono i "Dreamers"? Poi viaggia a lungo in India, iniziando subito dopo una brillante carriera di cantante lirica che la porterà a esibirsi in giro per il mondo e a diventare prima donna all’Opera di Hanoi e direttrice artistica del teatro di Tunisi. Io sono donodivino. Può pure essere una strana idea di libertà quella di spingersi sui terreni più ignoti, rischiosi e lontani, ma sappiamo benissimo chi o cosa ce lo fa fare: il desiderio di togliere i sogni da sotto i denti delle tarme e renderli vita. Modifica ), Mandami una notifica per nuovi articoli via e-mail. Ma il problema principale non è il fatto della simbologia o del significato dell’ origami in se, di questo non ce ne frega niente, il problema principale, che è poi la causa portante che ha portato alla nascita di questo spazio, è il fatto che noi ( utilizzo un plurale mai estatis) siamo ossessionati dai sogni, da speranze e frammenti di desideri segreti, così segreti che si ha paura anche di bisbigliarli… ebbene signori e amici immaginari, quale occasione vi stiamo dando io e il mio caro collega ? Da qui, con attrezzatura di ripiego e l’aiuto di due sherpa inizia i suoi disperati tentativi di salita lungo la via tentata (salita ?) Ciao! Potrete silenziosamente e tranquillamente sputtanare qui le vostre aspettative, i vostri sogni, i vostri pensieri e segreti più proibiti, tanto come gli origami sono solo carta e niente brucia veloce del kerosene come la carta. (Corrado Alvaro) Considero la storia universale un lungo sogno. Sto cercando sognatori come me. CHI SONO. Dopo aver preso un brevetto di volo in fretta e furia, riesce miracolosamente - e dopo varie tappe complicate in cui rischia di essere rispedito in Inghilterra – a raggiungere l’India. Bè, mi son dilungata troppo, vi saluto e vi auguro una buona permanenza qui, in questo mondo di sogni e carta spiegazzata e come diceva il mio amato letterato Dostoevskij ne ” Le notti bianche” : “Era una notte incantevole, una di quelle notti che ci sono solo se si è giovani, gentile lettore. Ci sono tante persone a cui non piacciono gli Origami. ... Modello modificato da I sognatori di Cucina e nuvole. Sono coloro che hanno una visione molto ben definita del loro sogno. Intervista al loro fondatore: Antonello Costanzo. ha fatto di tutto e di più, sopratutto in mediterraneo ma anche in giro per il mondo. Bè… intanto, vorrei ringraziare il mio corrispettivo collega per avermi offerto questa occasione… in fondo per una scrittrice è sempre piacevole avere uno spazio su cui scrivere… si insomma, scrittrice affermata non lo sono ancora, ma ci provo ! Ho incentrato tutta la mia vita sulla ricerca della verità, sulla mia libertà e quella degli altri. Di Manuel Lugli, L'uomo, la natura, il panico e l'agire collettivo, Nives Meroi e Romano Benet: l'alpinismo, la vita e le dinamiche di coppia, L'innocenza perduta e la montagna dell'età del ferro, Antartide, antica esplorazione in un ambiente unico, La foto, i ricordi e la condivisione che dà senso all'alpinismo, Into the Wild, l'importanza della natura e dell'ignoto. Amelia Earheart si appassiona al volo a 23 anni e un anno dopo, prende il brevetto di volo. ( Chiudi sessione /  Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com. Sono Federica e sono un’irrecuperabile sognatrice. Ci sono i vincenti, i sognatori, e gli amici. Matteo Miceli è fra i navigatori solitari italiani a tutto tondo. Ramponi da alpinismo in alluminio a 10 punte... Scarpone per alpinismo ultra termico, per alpinismo estremo ed utilizzi... Ramponi da alpinismo, ideali per il misto estremo e l’arrampicata... Sacco a pelo in piuma d'oca ideale per spedizioni in... Due piccozze in una, con tutte le caratteristiche ideali per... Scarpe da Alpinismo uomo, perfezionata per le escursioni in media... Giacca sci alpinismo per qualsiasi condizione di meteo avverso in... Leggera giacca scialpinismo Rush LT Jacket di Arc’teryx... Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com. La vicenda di Maurice Wilson è ormai nota: classe ’98, reduce della prima guerra mondiale, spirito indomito e bizzarro, con tratti di misticismo che lo aiutano sicuramente a pensare “oltre”, Wilson, senza alcuna esperienza di alpinismo e di volo, decide che lo scopo della sua vita è tentare la salita dell’Everest. Nello scorso dicembre ho scritto in un post il decalogo dei sognatori e qualche giorno fa l’ho riproposto (sotto forma d’immagine) sulla pagina facebook dell’Arte di Fiorire ed è stato un grande successo (mai viste tante condivisioni e visualizzazioni per un mio post!) Chi sono i SognatoriConcreti? “I sognatori sono lottatori ma non te lo fanno pesare, hanno un senso del dovere fortissimo ma non lo impongono a nessuno, è una cosa che si portano dentro mentre espongono il loro … La risposta è in quegli uomini, con lo spirito ancora pulito, che hanno il dono di guardare al mondo senza farsi trascinare dalle convenzioni, dalla routine, da ciò che appare scontato. Ogni volta che ripensi alla bellezza di un viaggio lontano nel tempo ma vicino al tuo cuore, stai sognando. Nel 1937 il suo sogno più grande: il giro del mondo in volo sulla linea dell’Equatore: 47.000 chilometri. Verrà ritrovato, assieme al suo diario, dalla spedizione di Eric Shipton l’anno successivo e sepolto in un crepaccio. In tutto ciò che faccio c’è una piccola parte di me, anche in quello che cucino. Chi sono. Ma ci sono tante persone alle quali piacciono; è anche per questo che si è deciso di dare questo nome al nostro blog: a chi piacciono potrà rivedere nel titolo una propria passione, la riconoscerà ugualmente benché nascosta sotto una ipsilon che sarebbe dovuta essere una i; a chi non piacciono, sarà ben felice di trovarsi davanti a qualcosa che assomiglia terribilmente a qualcosa che non gli piace, ma che in realtà… non lo è. Io non sono che metà blog; scrivo in compagnia in questa occasione, perché mi aiuta pensare che c’è un collega a buttare pensieri al mio fianco. Non mi ha quindi affatto sorpreso l’ostinazione con cui ha inseguito il suo sogno, la sua magnifica ossessione: il Nanga Parbat. Nel maggio del 1932 ripete la trasvolata oceanica, ma finalmente in solitaria, da Terranova a Londonderry, in 14 ore e 56 minuti. Ha dedicato tempo, risorse, energie, consumandosi per lunghi mesi invernali sui pendii dell’ottomila pakistano. Qui il suo biplano, l’Ever-Wrest (l’Indomabile) viene definitivamente confiscato dalle autorità, ma l’inglese non si rassegna e con stratagemmi degni di Indiana Jones, travestendosi da monaco buddhista, riesce ad attraversare il confine e a raggiungere Rongbuk. Matteo Miceli. ( Chiudi sessione /  Che cos’è questa irrequietezza nevrotica?” Se lo chiede Bruce Chatwin scavando nei meandri della sua anima e trovando nei viaggi quell’”alternativa nomade” svincolata dagli obblighi razionali della collettività, che tanto lo affascina. In un mondo pratico e produttivo come quello odierno è di grande aiuto saper essere molto razionali e lucidi nelle proprie decisioni. Everest 2019. Per chi, almeno una volta, ha aspettato la pioggia per non piangere da solo ( citazione di DeAndrè), per chi non ha paura di gridare le proprie emozioni, per chi almeno una volta ha mandato a fare in culo questo mondo, per chi aspetta la notte per poter trovare un po’ di pace nell’ anima, per chi è solo… o per lo meno, per chi si sente solo, Per chi ha paura della vita, ma la vuole affrontare, Per tutti quelli che cercano un posto che faccia per loro, per tutti quelli che lo hanno già trovato, per chi si è sentito e si sente appena piovuto dal cielo, per chi ama stare a letto anche se è mezzo giorno per continuare a sognare, per chi beve perchè ogni tanto va bene alzare un po’ il gomito, per chi ha il cuore a pezzi ma va avanti, nella speranza che il tempo guarisca le ferite, per chi ha paura di gettare via la maschera, per chi ha paura di essere ferito dalle persone più care, per chi è stato ferito dalle persone più care, per chi, nonostante tutto continua a credere nella favole, per chi vuole realizzare almeno un sogno impossibile, per chi sorride nonostante sia a pezzi o depresso, per chi nella vita ci crede davvero… in fondo vivere, non è un reato anche se a volte può essere molto nauseante. E ora è il momento di intensificare ancora di più perché, Abbiamo, i sognatori sono HERE TO STAY e sarà parte di rendere grande questo paese nuovo. Di Manuel Lugli, Erri De Luca, la montagna, l'alpinismo e la vita, La democrazia dell’orizzontale in montagna, La Falesia di Pontat Dry: dry tooling alle Cascate del Pontat in Alta Val di Lanzo, Oggi alle ore 19: Julia Chanourdie, terza donna a salire il 9b, nel film Eagle-4, Webinar scialpinismo: rischi soggettivi ed oggettivi, Pearson e Ciavaldini e le difficili vie trad a Black Rocks in Inghilterra, Stefano Gisolfi live première di Change oggi alle 19, Scarpe da Alpinismo uomo Dolomite Veloce GTX Uomo, Giacca sci alpinismo Karpos Storm Evo Jacket, Ortovox Avabag: rinnovato l’avviso di sicurezza per la cartuccia in carbonio, Scott Sports: una squadra, lo stesso spirito, Spedizione invernale al K2 – I prodotti Millet sviluppati con l’himalaysta catalano Sergi Mingote, Un nuovo standard di protezione, il guscio Karpos Jorasses Plus, Parte il Petzl Legend Tour Italia, il viaggio alle origini dell’arrampicata italiana, Wolkenreise - Florian Thamer Gedächtnisweg, Scialpinismo alle Cinque Torri, Dolomiti, dicembre 2020. Ho costruito il mio mondo di colori e simboli, continuando a cercare la forma perfetta della nuvola cuore. Differenza influencer e brand ambassador. Il 2 luglio Amelia decolla e si lancia nel cielo sopra l’Oceano. Sono persone interessate a divulgare la programmazione informatica come forma di creatività nei più piccoli, affiancandoli, supportandoli ed incoraggiandoli davanti a incertezze e perplessità. Modifica ), Stai commentando usando il tuo account Google. Sono artisti, professionisti, sognatori, poeti ma soprattutto amici. Ad occhi aperti ovviamente. Di Manuel Lugli, Monte Bianco: 'unreality' show. Lei invece è tutt’altro che un contenitore; una zecca direi piuttosto… ma le emozioni che trasmette non le crea come io creo una serie di eventi, lei prova le emozioni, poi le trasmette in quel modo che ho imparato a riconoscere nelle sue parole. Di Manuel Lugli, Antartica: il sospiro delle balene. E come a volte accade con gli aforismi, pur consapevole di non trovarmi davanti a una massima di Seneca o a uno dei geniali epigrammi di Flaiano – “Sognatore è un uomo con i piedi fortemente poggiati sulle nuvole”, giusto per restare in tema - leggerla ha innescato una cascata di riflessioni sulla forza dei sogni e sulla volontà che alcune persone hanno di inseguirli e (provare a) realizzarli. Ai poeti del quotidiano. (Stephen King) I sognatori sono pericolosi perché non si accorgono quando finisce il sogno (Corto Maltese) Spesso, giovani, noi partiamo per la vita come sognatori, e arriviamo commendatori. Forse non a tutti. Lei invece è Sbabi. Se non fugge il corpo, fugge la mente. Salve a tutti. Persone che guardano anche il cielo , non solo dove mettono i piedi. Le donne devono provare a fare ciò che fanno gli uomini e, quando falliscono, il loro insuccesso deve essere una sfida per gli altri.” Ecco chi sono i sognatori: individui visionari, capaci di fare della propria vita un viaggio continuo di scoperta ed esplorazione, mossi dal motore potente e inarrestabile della curiosità, che è poi la base di tutto. Ecco quali sono questi 4 segni, sono persone che amano mostrare il loro mondo incantato, che cercano in ogni modo di portare il loro partner in paradiso, che non si spaventano di mostrare i propri sentimenti, generalmente carini e ovviamente sognatori. Ma con più fortuna – e sicuramente più talento - scopre, in terra africana dove si è trasferito come colono, l’alpinismo, formando con Eric Shipton una delle coppie alpinistiche più forti e note degli anni trenta. Ho conosciuto Daniele tanti anni fa, nel 2005, in occasione della sua spedizione allo Shisha Pangma, alla cui organizzazione avevo lavorato ai tempi. Qualche tempo fa vi abbiamo svelato i trucchi per […] Quanti, come e anche più di Nardi, hanno attraversato con cocciutaggine i secoli dell’esplorazione geografica e alpinistica e dell’avventura con i loro progetti folli o semplicemente in grande anticipo sui tempi? Chi sono. Ciao, mi chiamo Angelo Ricci e sono l’ideatore di Sognatori Svegli, un posto pensato per chi desidera trovare la sua strada nella vita personale o professionale. Les gagnants, les rêveurs et les amis. Il cielo era stellato, sfavillante, tanto che, dopo averlo contemplato, ci si chiedeva involontariamente se sotto un cielo così potessero vivere uomini irascibili ed irosi….” ( dalle memorie di un sognatore; prima notte) . Nel 1928, dopo una serie di altri record di volo, la Earheart viene invitata a tentare una trasvolata atlantica con altri due membri di equipaggio, per diventare la prima donna ad attraversare l’Oceano in volo. È un dramma molto frequente in Italia. Una semplice guida e alcune definizioni per distinguere queste due figure del web. Chi sono i sognatori del gusto? Ecco chi sono i sognatori: individui visionari, capaci di fare della propria vita un viaggio continuo di scoperta ed esplorazione, mossi dal motore potente e inarrestabile della curiosità, che è poi la base di tutto. Ma è negli anni della prima guerra mondiale che compie il suo viaggio più incredibile: dopo due anni di eremitaggio in Sikkim dedicati alla pratica di esercizi spirituali tibetani assieme al monaco Aphur Yongden, che Alexandra poi adotterà come figlio, nel 1916 si reca in Giappone. Chi sono i Don Chisciotte di oggi? Col suo biplano Canary, acquistato con l’aiuto della madre, stabilisce solo un anno dopo il record femminile di altitudine. Amelia Earheart scrive al marito prima di partire: “Sappi che sono consapevole dei rischi che corro, e se lo faccio è perché lo voglio. Sanno leggere. Ci sono dei segni zodiacali che sono ritenuti più idealisti, tendenzialmente sognatori in amore. Ci sono tante persone a cui non piacciono gli Origami. Ho visto pochi giorni fa una foto pubblicata da un’amica sul grande tazebao di Facebook: ritrae un murales che riporta la frase “I sogni nel cassetto se li mangiano le tarme”. Questa lista verrà naturalmente sempre aggiornata. Solo l’anno prima, compiuti 100 anni, Alexandra David Néel rinnova il passaporto per un progetto di giro del mondo su una Renault 4 guidata dalla sua assistente. Per questa montagna Daniele ha messo in gioco tutto, anche molto prima dell’ultima, definitiva spedizione. Chissà, ci aspettavamo una sorpresa dell’ultimo minuto, del resto siamo sognatori. Forse posso aiutarti a trovare delle indicazioni utili per il tuo percorso ma sappi che questo è il regno delle domande scomode. Anche se tutto questo, almeno apparentemente, non aveva mai smorzato la sua voglia di farsi conoscere e soprattutto riconoscere il merito, se non altro, di non voler seguire vie facili e già battute. Da quel momento la sua vita diventa una continua, instancabile esplorazione di culture, religioni e paesi. Uomini e donne insofferenti ai vincoli della consuetudine e delle convenzioni, non a caso molto spesso flagellati da moralisti e giudici da poltrona di ogni epoca ed estrazione sociale, incapaci di capire quale sia la portata di un sogno o anche solo di provare minimamente a immaginare una vita diversa dalla propria, stereotipata e stanziale. “Fuori è di nuovo una splendida giornata”, è l’ultima nota sul suo diario. Scrive libri e articoli, tiene conferenze e lavora a progetti educativi universitari in favore delle donne; ma il suo ambiente è l’aria e Amelia continua a battere record, diventando la prima donna ad attraversare gli Stati Uniti senza scalo e l’Oceano Pacifico da Oakland a Honolulu. Niente da fare, non riusciamo ad azzeccare una canzone che possa interessare al Festival! Molti di loro sono rimasti senz’altro sconosciuti o confinati ai loro ambiti specifici: le montagne, gli oceani, i fiumi o i cieli. Mi sono reinventato più volte, navigando controcorrente, ascoltando il mio istinto e la mia anima antica. :), La tua lista mi piace troppo, come del resto tutti gli altri post ! Dopo alcuni faticosi contatti radio con un cutter della marina americana che incrocia sotto di lei per aiutarla nella navigazione verso l’isola di Howland, scalo per il rifornimento nel mezzo del nulla, del bimotore Lockheed Electra e dei suoi passeggeri si perde per sempre ogni traccia. Chi sono i Friends Magrabò? Sono persone che hanno scelto di utilizzare le creazioni Magrabò 100% Made in Italy. Mi è sembrato che nell’oceano di tante frasi fatte e banalità lette sul tema dei sogni, queste poche parole avessero una loro ironica ma fulminea efficacia. Ma quando lo faccio a volte risolvo i miei problemi. Vive e studia buddhismo e lingue orientali prima in Inghilterra e Francia, frequentando allo stesso tempo movimenti femministi e anarchici. Insomma, Daniele non era uomo da arrendersi davanti ai problemi e non lo fece nemmeno su quella montagna, nonostante un meteo infernale e difficoltà tecniche molto elevate. Alla scoperta dei nuovi chef. A chi dopo aver combattuto e perso per i propri ideali, ancora si sente invincibile. Modifica ), Stai commentando usando il tuo account Facebook. Dopo un tentativo come capo-spedizione all’Everest nel 1938, dove gli alpinisti raggiungono senza ossigeno la quota di 8.150 metri, Tilman torna a combattere da volontario nella seconda guerra mondiale, militando come partigiano tra il ‘44 e il ‘45 addirittura nella brigata Garibaldina Antonio Gramsci a Feltre. La storia di Alexandra David-Néel attraversa ben centouno anni di vita coprendo un secolo tra i più complessi e agitati della storia: dal 1868 al 1969. Tocca a te collega. Ho continuato a seguirlo successivamente nelle sue salite fino a incontrarlo di nuovo professionalmente nel 2011 per l’organizzazione della sua spedizione al Bhagirathi III con Roberto Delle Monache, una spedizione logisticamente complicata su una montagna splendida e difficile del Garwhal, che Daniele perseguiva con la sua solita ostinazione e passione. CHI SONO I SOGNATORI PRAGMATICI? Anzi, ogni vero viaggiatore non può che essere un sognatore, perché quando pensi alla prossima destinazione e a tutto ciò che un’avventura può trasmetterti, stai sognando. Complimenti a lei.

Molto Esaustivo Significato, 20 Mediaset Hd, Museo Del Risorgimento Orari, Monica Vitti Oggi, Aceto E Bicarbonato Insieme Si Annullano, Stourhead Gardens Capability Brown, Ziapam Ricetta Elettronica, Reverendo Padre Don, San Fiorenzo Storia, Arcaplanet Cagliari Lavora Con Noi,